Vantaggi e svantaggi dell’allevamento naturale

Le palle da tennis sono pericolose per i cani? Questa è una questione che divide i proprietari di cani e gli esperti.

« Le palle da tennis contengono un gas che è tossico per i cani «. Questo è il tipo di avvertimento che si può trovare sui forum dedicati ai problemi dei cani. Ma è davvero vero? Questa è la grande domanda che si pone, come tante altre sul pericolo della sfera gialla per la salute dei nostri compagni a quattro zampe.

Allora, cos’è veramente? Le palle da tennis sono pericolose per i nostri cani?

Di cosa è fatta una palla da tennis?

Prima di giudicare se una pallina da tennis è pericolosa o sicura per i cani, vale la pena ricordare di cosa è fatta e come viene prodotta.

La pallina da tennis è composta da 2 semisfere, fatte di una miscela di gomma naturale e sintetica. Le due parti sono incollate insieme e pressurizzate; la palla è riempita d’aria al doppio della pressione dell’atmosfera. Viene poi coperto con 2 pezzi di feltro di lana, prima di essere cotto a vapore per dargli la sua consistenza finale.

In termini di peso, la palla da tennis pesa tra 56,7 e 58,5 grammi, mentre il suo diametro è generalmente compreso tra 6,350 e 6,668 centimetri. Il peso, le dimensioni e le proprietà di rimbalzo (determinate dalla miscela di gomma e dalla pressurizzazione) variano da un modello all’altro, soprattutto se si tratta di palle da competizione o meno.

E il «gas tossico» che si dice contenga?

L’interno di una palla da tennis è quindi pieno di aria. Questo ha portato molte persone a credere che l’oggetto contenga un gas tossico per il cane. Inalare il gas metterebbe a rischio la salute del cane ed è quindi raccomandato che la palla sia forata prima di essere data al cane in modo che il gas possa uscire.

«No, no, no», dicono i veterinari, tra cui Pete Wedderburn che si è espresso chiaramente sull’argomento sul giornale britannico Telegraph : « Ho anche sentito voci che il gas pressurizzato nelle palle da tennis è tossico, ma anche questo è falso: contengono azoto, che è innocuo

L’azoto di cui parla Pete Wedderburn è il vecchio nome dell’azoto, che è il costituente principale dell’atmosfera terrestre. Come tale, è difficile vedere come potrebbe essere un pericolo per il cane.

Il feltro che copre la palla da tennis è pericoloso per il cane?

L’altro elemento che sarebbe associato a un possibile pericolo per la salute dei cani è il rivestimento in feltro della palla da tennis. Qui bisogna fare attenzione, perché l’animale può ingoiare parte del tessuto quando si stacca dalla palla. Rimane un corpo estraneo al corpo dell’animale e non dovrebbe essere presente in grandi proporzioni.

Inoltre, l’effetto abrasivo del feltro sui denti del cane è talvolta menzionato. La ruvidità della superficie può limare i denti del vostro cane.

La pallina da tennis è un terreno fertile per i germi?

Indossato in bocca, rotolando per terra, cadendo in una pozzanghera, sdraiato… La pallina da tennis rischia così di far aderire alla sua superficie una moltitudine di sporco, impurità e microbi. È anche possibile che le uova o le larve dei parassiti si attacchino alla palla e poi entrino nel corpo del cane. Da qui la necessità di assicurarsi che l’animale sia regolarmente protetto contro i vermi e altri parassiti interni attraverso la sverminazione.

Leggi anche: Cremazione dopo la morte di un cane

Quindi, è sicuro dare al tuo cane una pallina da tennis?

Tenendo conto di tutte queste informazioni, possiamo supporre che le palle da tennis non sono raccomandate per il vostro cane. In ogni caso, palle destinate al puro gioco del tennis.

Tuttavia, alcuni produttori di giocattoli per cani hanno preso sul serio il problema. Ora si possono trovare palle che assomigliano in tutto e per tutto a quelle da tennis, ma il materiale è stato modificato in modo che non danneggi i denti del cane e non si strappi troppo facilmente. Infatti, i detriti di gomma di una pallina da tennis sminuzzata nello stomaco del vostro cane possono essere problematici.

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...