Uveite nei gatti

L’uveite è tutt’altro che rara. Infatti, è una delle malattie degli occhi più comuni nei gatti. Quali sono le cause? Quali sono le sue caratteristiche? Quali sono i sintomi e le opzioni di trattamento?

L’occhio del gatto può essere colpito da una varietà di disturbi, compresa l’uveite. I gatti sono di solito colpiti intorno ai 9 anni di età, ma questo dato è molto variabile, indipendentemente da qualsiasi predisposizione razziale. La malattia dovrebbe essere trattata il più presto possibile per permettere all’animale di mantenere una visione ottimale.

Uveite nel gatto: cause e conseguenze della malattia

L’uveite è una malattia oculare del gatto in cui l’uvea è infiammata. È una condizione comune nei felini.

L’uvea è il rivestimento interno dell’occhio del gatto. È una membrana vascolarizzata composta dall’iride, dal corpo ciliare e dalla coroide.

Si stima che la causa dell’uveite nei gatti sia nota solo in 1 caso su 4. Le cause più comuni dell’uveite nei gatti sono la dislocazione o la rimozione della lente, il trauma oculare dovuto a un corpo estraneo o a un graffio, o altre malattie tra cui quelle virali, infettive, parassitarie o autoimmuni. Questi vanno dalla leucemia felina alla toxoplasmosi, tumori, ulcere corneali, AIDS felino (o FIV) e peritonite infettiva felina. Così, l’ambiente in cui vive l’animale, se esce o no, se vive con altri gatti o no, è un fattore importante nella diagnosi della causa dell’uveite.

Le conseguenze dell’uveite nei gatti possono essere molto gravi se la malattia non viene gestita in tempo. Nei casi più gravi, l’uveite può portare alla cecità.

Possono verificarsi anche altri tipi di complicazioni, come lo sviluppo del glaucoma, che è una condizione dell’occhio causata da un aumento anomalo della pressione intraoculare, o la cataratta (offuscamento del cristallino).

Quali sono i sintomi dell’uveite nei gatti?

L’uveite nei gatti è solitamente dolorosa per l’animale. La congiuntiva dell’occhio tende anche a diventare rossa quando c’è un’infiammazione dell’uvea.

Altri sintomi della malattia includono la formazione di edema nella cornea, così come il restringimento della pupilla.

Anche l’iride è spenta e di colore rosa.

Al primo segno di fastidio agli occhi, è necessario portare il gatto dal veterinario. Che si tratti di uveite o di qualsiasi altra condizione dell’occhio, prima la malattia viene individuata e trattata, maggiori sono le possibilità di recupero e la diminuzione dei postumi.

Trattamento dell’uveite felina

Nel fare la diagnosi, il veterinario cercherà di identificare la causa dell’uveite del gatto per determinare il trattamento appropriato. In primo luogo, il veterinario prescriverà un antinfiammatorio e antidolorifico, di solito in pomata o collirio, per ridurre il disagio e il dolore del vostro animale.

La soluzione dipende quindi dalla causa dell’uveite. Così, il trattamento può essere una terapia antibiotica se la causa è un’infezione batterica o se c’è un rischio di infezione oltre all’uveite iniziale. Un altro esempio è nel caso di uveite traumatica dovuta a un corpo estraneo, la chirurgia può anche essere considerata dal veterinario.

La natura del trattamento scelto, la sua durata e il grado di successo dipendono da diversi fattori: l’età del gatto, lo stadio in cui l’uveite è stata scoperta e la salute generale dell’animale principalmente.

Alcuni gatti con uveite possono anche ricevere un trattamento per tutta la vita.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...