Stress nei cani

Nel corso della sua vita, il suo cane può contrarre diverse malattie. Nella maggior parte dei casi, queste malattie hanno uno o più sintomi che devono essere rilevati per prendere la malattia in tempo, sia che sia lieve o più grave. Come riconoscere i segni di una malattia? Quando reagire? Vi diamo alcuni consigli da seguire. L’obiettivo è quello di reagire il più rapidamente possibile per non compromettere le vostre possibilità di recupero.

Quando un cane è malato, è importante assicurarsi che il cane sia esaminato e trattato il più presto possibile per aumentare le possibilità di un rapido recupero, e in alcuni casi anche di sopravvivenza. Questo può essere ottenuto imparando a identificare i segni potenziali di una condizione anormale.

Qualsiasi cambiamento nel comportamento, nell’atteggiamento e nell’aspetto dell’animale è un possibile avvertimento di malattia. È quindi importante essere vigili e osservare attentamente il proprio cane per reagire il più rapidamente possibile in caso di necessità. Ecco le principali malattie dei cani e i sintomi ad esse associati. In tutti i casi, una visita al veterinario dovrebbe essere fatta il più presto possibile.

Perdita di appetito e di peso

Il tuo cane ha smesso di mangiare quando prima aveva un grande appetito? Sta perdendo peso anche se sta mangiando la sua razione giornaliera? Se questi segni non nascondono necessariamente una malattia sottostante, dovrebbero mettervi in guardia. Può semplicemente essere che il tuo cane sia troppo stressato e non riesca a far fronte a un cambiamento nella sua routine quotidiana o nel suo ambiente. Può anche essere che il tuo cane abbia perso l’appetito e non apprezzi il suo cibo o quello che gli viene offerto. Dovrete assicurarvi che la sua dieta sia modificata. La perdita di peso può essere un segno che l’apporto calorico del tuo cane è troppo basso rispetto al suo dispendio energetico. Dovrete assicurarvi che il vostro cane venga nutrito di più.

Tuttavia, questi 2 sintomi possono corrispondere a certe malattie:

  • Condizione orale che impedisce al cane di mangiare correttamente.
  • Un’infezione virale o un disturbo digestivo, che di solito è accompagnato da altri sintomi.
  • Depressione.

Costipazione

Il suo cane ha difficoltà a defecare. Le cause possono essere molteplici: mancanza di esercizio, stress, ansia, cattiva alimentazione, mancanza di acqua quotidiana per il cane, ingestione di troppe ossa. Può essere un segno di un problema più serio come un’ostruzione intestinale in seguito all’ingestione di oggetti di materiale pericoloso come la plastica o il tessuto.

Diarrea

La diarrea può diventare rapidamente difficile da gestire perché è accompagnata da una rapida disidratazione del cane. Se è abbastanza comune, la diarrea che dura a lungo è spesso un segno di problemi più profondi. Può essere un segno di un parassita che alloggia nell’apparato digerente del vostro animale. Può essere cimurro o parvovirus. Il vostro veterinario sarà nella posizione migliore per fare una diagnosi.

Tuttavia, non è sempre utile consultarlo, solo quando la diarrea è temporanea e non dura più di 24 ore. In questo caso, la causa deve essere trovata in un cibo avariato o tossico o in un evento che causa stress. Ci sono molte cause alimentari, come un cambio di dieta troppo rapido (senza transizione), un sovradosaggio nelle razioni giornaliere o anche un’intolleranza o un’allergia.

Il tuo cane sta vomitando

Se il tuo cane sta vomitando ma non dura, non c’è motivo di preoccuparsi. Probabilmente ha ingoiato un cibo avariato o scaduto o forse ha lo stomaco un po’ pieno. Come per gli esseri umani, può essere il risultato di un viaggio in auto mal digerito o di troppo esercizio.

D’altra parte, se il vomito è prolungato, può essere un segno di una malattia sottostante come una gastrite, un’ostruzione intestinale, un’insufficienza renale o un problema al fegato. In questo caso, non aspettare a consultare un medico.

Il tuo cane tossisce e starnutisce

Una piccola tosse o uno starnuto possono essere dovuti a un’allergia temporanea o semplicemente al desiderio di espellere un fastidio nel sistema respiratorio. Può anche essere il risultato di un raffreddore stagionale, che deve essere trattato prima che si trasformi in bronchite, che è accompagnata da altri sintomi. È importante controllare che la tosse non si presenti automaticamente dopo l’attività fisica, il che potrebbe indicare un problema cardiaco.

Un nodulo nella mammella delle femmine

Nelle femmine, soprattutto dopo i 7 anni, si possono formare dei noduli nella mammella. Nella maggior parte dei casi questo è benigno. Può essere un accumulo di grasso nella zona o un tumore benigno e non canceroso. Tuttavia, può essere un segno di un sarcoma o di un adenosarcoma, che sono tumori cancerosi. Assicuratevi di consultare prontamente il vostro veterinario se scoprite la comparsa di queste palline. Prima vengono rilevati, migliore sarà il recupero del vostro cane.

Il tuo cane respira male

Questo sintomo non è certo benigno. Se il tuo cane ha difficoltà a respirare e puoi sentire il suo respiro, probabilmente è dovuto a una condizione del suo sistema respiratorio. Il tuo cane potrebbe avere una polmonite, un’infezione polmonare o una malattia cardiaca. Si dovrebbe cercare rapidamente un’assistenza medica. Può anche essere la causa di un colpo di calore nel vostro cane, soprattutto in estate, o di una paralisi laringea nel vostro cane se è vecchio.

Il tuo cane ha l’alito cattivo

Nella maggior parte dei casi, l’alito cattivo del tuo cane è dovuto all’eccessivo accumulo di tartaro sui suoi denti se non ti sei preso cura dei suoi denti. Può anche essere causato da una ferita nella cavità orale del cane.

Più raramente, ma occasionalmente, questo alito cattivo è il risultato di problemi digestivi, o anche un’infiammazione dell’intestino o una sinusite. Quest’ultima causa l’alitosi.

Leishmaniosi

I trattamenti per la leishmaniosi, una grave malattia parassitaria, sono lunghi e restrittivi. I risultati non sono mai garantiti, da qui la necessità di una prevenzione efficace e di una diagnosi precoce.

Trasmessa dalla puntura di una zanzara, si manifesta nel cane infetto con afflosciamento, notevole perdita di peso, gangli, lesioni dermatologiche, epistassi e disturbi oculari, nervosi e locomotori.

Rabbia

La rabbia è trasmissibile all’uomo ed è soggetta a una vaccinazione annuale obbligatoria.

I sintomi principali di questa malattia sono facilmente riconoscibili nel cane: ha la febbre, le pupille dilatate, l’ipersalivazione (salivazione eccessiva) e può mostrare un cambiamento radicale nel comportamento, spesso sotto forma di eccessiva paura o aggressività.

Cimurro canino

Il cimurro canino è una malattia virale che può essere trasmessa da un cane all’altro. È oggetto di un vaccino preventivo dall’età di 3 mesi e deve essere rinnovato ogni anno.

Tosse, vomito e diarrea sono comuni nei cani con cimurro. Anche gli occhi e il naso del cane cominciano a colare.

Leptospirosi

Causata dal batterio Leptospira interrogans , questa malattia fa sì che il cane vomiti sangue, abbia feci nere e urini poco o per niente a volte.

Questa malattia può essere prevenuta con una vaccinazione annuale.

Leggi anche: Come alleviare il prurito del cane?

Piroplasmosi

Febbre alta, grave affaticamento, perdita di appetito e urine di colore scuro possono indicare che il cane ha la piroplasmosi.

Questa malattia trasmessa dalle zecche è trattata con vari vaccini e antibiotici.

Tosse del canile

Come suggerisce il nome, la tosse del canile si trova principalmente nelle strutture dove i cani vivono in gruppo. Conosciuta anche come tracheobronchite infettiva, è altamente contagiosa e un vaccino preventivo è richiesto se il cane deve essere messo in un canile o in un altro ambiente di gruppo.

La tosse canina si manifesta, ovviamente, con la tosse, ma anche con febbre e starnuti.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...