Sindrome lombosacale nei cani

La torsione gastrica è una condizione molto grave, che si verifica principalmente nei cani di grossa taglia, e l’animale colpito può morire in poche ore.

La torsione gastrica nei cani, o torsione/dilatazione dello stomaco, è una sindrome per la quale la gestione veterinaria deve essere estremamente rapida. Senza un rapido intervento chirurgico, il cane può morire. Questo evidenzia l’urgenza della situazione e la necessità di riconoscere i sintomi il prima possibile.

Torsione gastrica nei cani: cos’è?

La torsione gastrica nei cani si verifica prevalentemente nelle razze di cani grandi e giganti. Questi vanno dal Boxer al San Bernardo, il Pastore Tedesco, l’Alano e il Labrador Retriever.

La sindrome da torsione/espansione dello stomaco si verifica quando grandi quantità di gas e liquidi si accumulano in questa parte del tratto digestivo, insieme al cibo che il cane mangia.

Questo accumulo fa sì che lo stomaco si espanda considerevolmente e poi diventi soggetto a torsione – noto anche come ribaltamento – impedendo il passaggio del materiale (gas, liquidi e cibo) che contiene all’intestino.

La prognosi del cane è ora in pericolo di vita. Deve essere trattato dal veterinario con urgenza, perché all’animale restano solo poche ore di vita.

Riconoscere i sintomi per una gestione rapida

È quindi essenziale reagire rapidamente e quindi identificare i sintomi associati alla torsione gastrica nei cani. I seguenti segni dovrebbero mettervi in guardia e portarvi a portare il vostro cane dal veterinario senza indugio:

  • Il cane cerca di vomitare senza successo
  • Ipersalivazione (salivazione eccessiva, caratterizzata da schiuma)
  • Un aumento del volume del suo addome
  • Uno sconforto inspiegabile
  • Manifestazioni di dolore addominale,

Contattate immediatamente il vostro veterinario, informatelo dei sintomi osservati e portate il cane nel suo ufficio senza perdere tempo.

La chirurgia è l’unica soluzione se la torsione gastrica è confermata. Sappiate che un’operazione su due ha come risultato il salvataggio del cane.

Consiste nel ridurre la torsione e riportare lo stomaco nella sua posizione corretta. Il veterinario potrebbe anche dover rimuovere la milza se è stata danneggiata dalla torsione. Nella maggior parte dei casi, si esegue una gastropexy: si tratta di attaccare lo stomaco alla parete addominale, prevenendo ulteriori torsioni e quindi la recidiva.

Cause della torsione/dilatazione gastrica

Le cause alla base della sindrome da torsione gastrica nei cani sono ancora sconosciute, ma è innegabile che ci sia un fattore ereditario, con alcune razze (specialmente quelle più grandi) che ne sono più soggette.

Allo stesso tempo, ci sono eventi che scatenano la crisi, come l’ingestione rapida di grandi quantità di cibo da parte del cane, il fatto che sia sotto stress durante un pasto, o l’assunzione di un certo volume di aria o liquido. L’esercizio sostenuto dopo un pasto è anche pericoloso per il cane. Quindi fate attenzione se il vostro cane è goloso o molto attivo durante i pasti.

Precauzioni da prendere

Ci sono alcune misure preventive che possono essere prese per evitare un attacco del genere, soprattutto se il vostro cane è una razza grande o gigante.

  • Se il tuo cane è abituato a mangiare rapidamente i suoi pasti, dividili: invece di un solo pasto giornaliero, dividi la stessa porzione in 2 o 3 porzioni. Potresti anche investire in una ciotola anti-slittamento se il tuo cane mangia molto velocemente.
  • Aspettate 2 o 3 ore dopo aver mangiato prima di portare a spasso il vostro cane o fargli fare qualsiasi cosa.
  • Si assicuri che il pasto sia tranquillo, senza stress o competizione. Se avete più di un cane, è meglio che mangino separatamente.
  • Scegliere il cibo solido (crocchette) rispetto al cibo umido.
  • Elevare la sua ciotola del cibo e dell’acqua per ridurre l’ingresso di aria durante i pasti.

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...