Quali dolcetti scegliere per il tuo gatto?

Alcuni gatti sono più affamati di altri. Il tuo può essere uno stomaco sulle gambe. La sua razione giornaliera di crocchette o di cibo non è sufficiente per lui. Gli piace la dolcezza dei dolcetti, per quanto dolci possano essere. Attenzione. Non cedere alla tentazione. Potrebbe giocare brutti scherzi al vostro animale domestico a medio e lungo termine.

Chi non ha mai voluto viziare il proprio gatto? Ci sono coccole per questo, carezze, segni di tenerezza. Ci sono anche giochi, attività ludiche, passeggiate, uscite in giardino o sulla terrazza. E poi ci sono i dolcetti. Questi sono piccoli extra che non dovrebbero mai diventare grandi, altrimenti la salute del tuo gatto potrebbe essere messa a rischio.

Che dolcetti devi dare al tuo gatto?

I veterinari hanno sviluppato dei bocconcini speciali per i gatti. Possono assumere molte forme diverse. Possono essere morbidi e gommosi o duri e croccanti. Questi dolcetti non sono fatti per gli umani, ed è meglio così. Soprattutto, hanno un profumo che attirerà il vostro felino. Si adattano perfettamente alla loro dieta. Questi dolcetti non devono essere dolci e sono un complemento al cibo tradizionale. Assicurano che il vostro felino riceva minerali e vitamine. Sì, i dolcetti possono essere buoni per il vostro animale domestico.

Ci sono anche dolcetti biologici per gatti, che sono spesso scelti da proprietari attenti alla salute. Sono prodotti secondo i principi dell’agricoltura biologica e delle questioni ambientali.

Nessun trattamento

Dimentica il cibo umano. Il tuo gatto non dovrebbe mai mangiare avanzi di tavola, come pezzi di carne o pesce. Non dategli un pezzo di prosciutto, di cotenna o anche di latte che non può digerire, o torte, zuccheri… Si renderà presto conto che quello che mangia ogni giorno non ha il sapore del cibo umano. Verrà a chiederlo e potrà essere insistente. Non iniziare.

Inoltre, questo cibo umano fa male alla sua salute. Lo rende in sovrappeso, se non provoca diarrea o vomito, o anche intossicazione alimentare.

Frequenza

Un dolcetto non è più un dolcetto se lo dai al tuo gatto tutti i giorni o anche più volte al giorno. Dovrebbe rimanere un oggetto di desiderio e di ricompensa. Il tuo gatto deve guadagnarselo facendo qualcosa di buono, comportandosi bene. Quindi, il trattamento dovrebbe rimanere un trattamento raro per fargli più piacere. Così facendo, rafforzerete il legame tra voi e il vostro animale domestico.

Inoltre, limitando la quantità di bocconcini che dai al tuo gatto, eviterai di farlo ingrassare più del necessario. Ricorda che la razione alimentare del tuo gatto, costituita da crocchette o cibo, è normalmente sufficiente. È anche importante che il tuo gatto faccia regolarmente esercizio fisico in modo che non diventi sovrappeso.

Leggi anche: Alimentare il tuo gatto con la dieta BARF

In sintesi

I trattamenti per il tuo gatto dovrebbero essere dati con parsimonia e in modo intelligente. Non abituare il tuo gatto ad andare fuori strada, costituito dal suo cibo tradizionale. Se lo fai, si allontanerà da esso in favore dei piccoli extra. Questi dovrebbero essere riservati come ricompensa. Se il tuo gatto fa qualcosa di notevole. Inoltre, date la preferenza ai croccantini fatti apposta per i felini, e dimenticate il cibo umano e gli avanzi della tavola. Il vostro gatto potrebbe soffrire di seri problemi di salute.

Related Stories

Llegir més:

Osteofibrosi nei gatti

Cos'è l'osteofibrosi nei gatti? Quali sono le cause di questa malattia e quali sono...

Abituare il tuo cane ad indossare la museruola

Il mal di schiena è diventato la malattia del secolo? Sia che il vostro...

I migliori passeggini per il tuo cane

La rampa per cani è un accessorio molto utile in varie situazioni. Permette al...

Premiare il tuo cane

L'attività di pet-sitter è regolata da una serie di disposizioni legali, definite in particolare...

Cane Pomsky

Il Pudelpointer è un cane da caccia di taglia media, dal pelo ruvido...

Tosatrici per cani

Le pulci sono un fastidio e un pericolo per la salute del cane...