Quale cavia scegliere?

Probabilmente avrete un profondo e sincero attaccamento al vostro criceto. Tuttavia, prima di adottarne uno, bisogna scegliere quello giusto. Che sia maschio o femmina, il vostro futuro roditore può avere caratteristiche diverse. Vi aiuteremo a fare la vostra scelta.

  • Criceto dorato (o siriano)
  • Criceto nano
  • Criceto Roborovski
  • Criceto cinese
  • Criceto nano di Campbell
  • Criceto russo

Scegliere una razza di criceto

Ci sono 5 razze di criceti che si possono raggruppare in 2 gruppi. Il criceto dorato e il criceto nano.

  • Criceto dorato (o siriano)

Criceto dorato (o siriano)

Come suggerisce il nome, è originario della Siria e della costa orientale della Turchia. Il criceto dorato è leggermente più grande delle sue controparti nane. Si dice anche che sia più facile da addomesticare e gestire. È quindi consigliato se questo è il vostro primo roditore. Se devi stare attento a possibili morsi, il tuo criceto dorato non dovrebbe crearti problemi durante le piccole coccole che ama.

Tuttavia, devi sollevarlo da solo. Infatti, il vostro criceto dorato è soprattutto un animale solitario in natura. Di conseguenza, non sopporta la presenza di altri criceti. Le lotte che ne derivano portano spesso alla morte di uno dei due. Prezzo: da 5 a 10 €.

  • Criceto nano

Criceto nano

Diverse razze di criceti sono raggruppate nella categoria dei criceti nani. Corrispondono a caratteristiche diverse in ognuno di loro. Tutti loro possono vivere insieme, a condizione che siano abituati l’uno all’altro fin da piccoli. Infatti, se il vostro criceto, una volta adulto, viene visitato nella sua gabbia da un altro criceto, scoppierà sempre una lotta mortale.

  • Criceto di Roborovski

Criceto di Roborovski

Viene dalla Mongolia e dalla Cina settentrionale. Sarà perfetto se state cercando un criceto da osservare. Infatti, piuttosto timido, non è facilmente addomesticabile. Il contatto con voi sarà difficile all’inizio. Non è in alcun modo pericoloso. Il suo prezzo: da 4 a 8 €.

  • Il criceto cinese

Il criceto cinese

Questo è un criceto piuttosto timido, riservato e tranquillo. Come il criceto Roborovski, non sarà facile addomesticarlo anche se, con il tempo, riuscirete a renderlo un roditore docile. In natura, è un criceto particolarmente selvaggio. Avrete pochissime possibilità di essere morsi quando lo accarezzate. Il suo prezzo: da 5 a 8 €.

  • Criceto nano di Campbell

Criceto nano di Campbell

Questo tipo di criceto non si trova nei negozi di animali. È un roditore piuttosto tranquillo se è stato allevato correttamente. Nel caso opposto, il criceto di Campbell è più aggressivo dei suoi congeneri. Ecco perché a volte morde più frequentemente. Non è il criceto ideale per le coccole e le carezze. In effetti, probabilmente preferirete il criceto russo. Il suo prezzo: da 10 a 15 €. Da notare che il criceto siberiano gli è simile, tranne che il suo pelo cambia durante l’inverno (bianco).

  • Il criceto russo

Il criceto russo

Si differenzia dai suoi congeneri. Prima di tutto, è più socievole perché può vivere con altri criceti. Anche in questo caso, però, bisogna fare attenzione a eventuali segni di aggressione. Il tuo futuro criceto russo ha il vantaggio di essere particolarmente docile, calmo e molto accattivante. Non morde quasi mai. Il suo prezzo: da 4 a 15 €.

Un maschio o una femmina?

Se decidete di adottare due criceti contemporaneamente, scegliete i criceti nani. Infatti, i criceti d’oro non si abbinano tra loro. I nani sì, a condizione che siano abituati a vivere insieme fin da piccoli. La convivenza è più facile tra 2 criceti di sesso opposto, ma quando hai un maschio e una femmina nella stessa gabbia, devi avere cucciolate e bambini! Due maschi insieme dovrebbero combattere rapidamente, lo stesso vale per due femmine insieme. I criceti nani preferiscono vivere in coppia, ma devi essere consapevole che potresti ritrovarti con dei piccoli quasi ogni mese!

Se si sceglie un solo criceto, un criceto maschio tenderà ad essere un po’ più tranquillo di un criceto femmina che è considerato più attivo.

Dove adottare il criceto?

Come i cani e i gatti, potete trovare il vostro criceto in diversi posti, che hanno tutti i loro vantaggi e svantaggi. Alcuni più di altri.

Leggere anche: Adottare un criceto

  • Da una casa privata. Il più delle volte, si tratta di persone che hanno appena avuto una cucciolata e desiderano separarsene. Potrebbe essere un parente, un amico o un membro della famiglia. Il vostro veterinario potrebbe avervi messo in contatto con un privato. In ogni caso, bisogna controllare che il criceto abbia vissuto i suoi primi giorni o settimane in un ambiente accettabile. I piccoli sono svezzati a partire da 21 giorni; prima è troppo presto, sono troppo fragili e non possono alimentarsi da soli. Il privato dovrà indicarvi i gesti che pratica quotidianamente per continuare a domare il vostro criceto.
  • Presso un allevatore. La stessa indagine deve essere fatta come se si prendesse il criceto da un privato. Gli allevatori professionisti sono generalmente persone serie. Ci sono, come in ogni professione, dei ciarlatani. Quindi andate a vedere voi stessi le condizioni di vita del vostro futuro criceto prima di comprare.
  • Un’associazione come la SPA. Dovrete fornire alcuni documenti giustificativi come la vostra identità e la prova dell’indirizzo. D’altra parte, contrariamente all’adozione di un cane, un gatto o un pony, nessuna partecipazione finanziaria vi sarà richiesta. Sarete liberi di dare ciò che desiderate.
  • Un negozio di animali. Questa è l’opzione più frequentemente scelta, ma non è necessariamente la migliore. È importante scegliere con cura il tuo negozio di animali: pulizia, animali in buona salute (pelo lucido, senza ferite, occhi puliti…) e personale che ti ascolta. Se vive in un negozio di animali, è molto probabile che il tuo futuro criceto sia cresciuto in condizioni insoddisfacenti (sovrappopolazione, stress, lotte…). Il vostro futuro criceto femmina potrebbe avere una cucciolata a sorpresa, il loro addomesticamento è anche più difficile, perché questi criceti non sono mai stati maneggiati

In sintesi

Prima di adottare il vostro criceto, dovreste scegliere tra:

  • Diverse razze: criceto dorato o nano (diversi tipi)
  • Un criceto maschio o femmina
  • Un criceto da un privato, un allevatore, un’associazione o un negozio di animali
  • Dovete controllare la buona salute del vostro animale: aggressività, sovrappeso, aspetto del pelo, movimento…

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...