Perché il mio coniglio è aggressivo?

La dieta del tuo octodon è simile a quella del cincillà. Essendo un roditore erbivoro come il suo lontano cugino, l’octodon deve essere nutrito quotidianamente. Qualche extra è possibile, ma dovrebbe essere mantenuto al minimo per assicurare che questo animale abbia una lunga vita senza grossi problemi di salute. Cosa bisogna evitare di nutrire? Diamo un’occhiata più da vicino.

Il vostro octodon dovrebbe essere alimentato con una dieta rigorosa di fieno e pellet. Per il resto, ha bisogno solo di proteine vegetali e pochissimi grassi e zuccheri. Qualsiasi cibo troppo ricco di carboidrati potrebbe causargli problemi digestivi, come diarrea o costipazione. Questo lo renderebbe anche sovrappeso o addirittura obeso.

Inoltre, molti frutti e verdure possono essere dati al bambino. Dovrebbero essere ben lavati, ma offerti con parsimonia. Troppa frutta o verdura in una volta sola potrebbe avere un impatto negativo sul corpo. Tuttavia, non tutta la frutta e la verdura sono buone da mangiare, sia a causa del loro contenuto di zucchero o semplicemente perché sono tossiche.

Frutta e verdura da non mangiare

Prima di tutto, il vostro octodon non dovrebbe mangiare agrumi come limoni, arance o pompelmi in nessun caso. Sono troppo acidi e anche troppo dolci. Inoltre, i seguenti alimenti dovrebbero essere evitati: banane, barbabietole, ciliegie, cavoli, frutta ricca di zucchero, frutta secca, fagioli, piselli e patate.

Inoltre, la melanzana è anche tossica perché contiene troppa solanina. Anche l’acidità del rabarbaro, delle bietole e dei fichi è pericolosa. Infine, le prugne possono causare diarrea, così come le prugne secche. Anche i ravanelli hanno un effetto nocivo e dovrebbero essere banditi dalla dieta, così come gli asparagi.

Legni e piante proibiti

Molti legni non sono commestibili per il tuo octodon. Per esempio, dovrebbe evitare di mangiare legno di acacia, acuba, alberi da frutta a nocciolo, betulla tropicale, castagno, quercia, limone, eucalipto, ficus, tasso, oleandro, nespolo, noce, sambuco e vite.

Questo ci porta alle piante che sono altamente tossiche per questo roditore. Quindi, se ne avete in casa, dovreste metterli fuori dalla portata del vostro animale domestico, altrimenti potreste avere un drammatico incidente. Le seguenti piante dovrebbero essere bandite dalla vostra casa: assenzio, aconito, anagallis, belladonna, ma anche ranuncolo, colchicum, papavero, datura, foxglove, euforbia e fave. Altre piante come fiori autunnali, felce, narciso, giusquiamo, lupino, mughetto, narciso, papavero, primula e ranuncolo sono da dimenticare.

Gli altri divieti

La carne non è ovviamente utile per il tuo octodon, che non ha bisogno di proteine animali. Le proteine animali possono sconvolgere il suo corpo. Inoltre, eviterete tutte le bevande gassate come le bibite, così come l’alcool, naturalmente, che non ha posto nella ciotola dell’acqua del vostro ottodonte (o nella sua bottiglia).

Il caffè e il tè sono eccitanti che causeranno danni irreversibili al sistema nervoso del tuo polipo. Il lattosio, contenuto nel latte, non viene digerito e può causare gravi problemi intestinali e persino urinari.

Dimentica qualsiasi cibo dolce, ma anche cibo per cani o gatti, anche per altri roditori. Non è adatto per l’octodon, che deve avere la sua propria dieta e pellet appositamente progettati per lui.

In caso di intossicazione alimentare?

Non aspettare la comparsa di altri sintomi. Appena appaiono i primi sintomi, come vomito o diarrea, corri dal tuo veterinario. Un intervento precoce preverrà al meglio le possibilità di sopravvivenza del vostro animale domestico.

Leggi anche: I bisogni d’acqua dell’octodon

Infatti, parliamo bene della sopravvivenza quando il tuo octodon ingerisce cibo tossico. Questa tossicità può causare disturbi benigni, ma può anche mettere in pericolo la sua vita. Letargia, vertigini e perdita di equilibrio devono essere considerati un’emergenza pericolosa per la vita.

A volte, purtroppo, non si può fare nulla perché gli organi vitali sono stati danneggiati troppo gravemente. Ricordate che il vostro roditore è una creatura piccola e fragile e che qualsiasi deviazione dalla sua dieta deve essere presa sul serio, o ne pagherà le conseguenze!

Artículo anteriorSport per cani
Artículo siguienteSterilizzare e castrare il tuo cane

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...