Malattie comuni dei conigli

Il cibo giusto manterrà il vostro porcellino d’India vivo e sano più a lungo. La sua dieta è al centro dell’attenzione, così come la sua salute e il suo benessere quotidiano. La dieta deve soddisfare determinati requisiti nutrizionali. Esaminiamo insieme questi requisiti per soddisfarli nel miglior modo possibile.

Una dieta semplice ed equilibrata

Come indicato in questa guida, il vostro porcellino d’India è un roditore erbivoro. Deve essere nutrito solo con fieno, erba, verdura e frutta. È importante diversificare la dieta del vostro animale domestico quando è ancora giovane. Dopo di che, le sue abitudini saranno difficili da cambiare. Bisogna anche sapere che questo animale si nutre circa 40 volte al giorno.

Il fieno deve essere messo continuamente nel portafieno fornito. La cavia lo masticherà per soddisfare la sua flora intestinale e migliorare il suo transito, ma anche per affilare i suoi denti, che crescono continuamente.

Le verdure e la frutta aiutano ad evitare la carenza di vitamina C (vedi sotto).

In ogni caso, dovresti evitare le miscele di pellet disponibili in commercio. Con il passare del tempo, diventa chiaro che queste miscele non sono adatte a questi roditori perché non soddisfano tutti i loro bisogni.

I bisogni del tuo porcellino d’India

La sua dieta dovrebbe contenere principalmente proteine vegetali, circa il 16%, anche se l’estrattivo non azotato costituisce la maggior parte della sua composizione alimentare. Bisogna fare attenzione a ridurre al minimo l’assunzione di zuccheri e di grassi. D’altra parte, l’assunzione di acqua è preziosa. Una cavia dovrebbe bere circa 100 mL di acqua per chilo di peso corporeo.

Inoltre, il rapporto tra calcio e fosforo dovrebbe essere sempre il doppio. In altre parole, la vostra cavia dovrebbe assumere il doppio del calcio rispetto al fosforo. Troviamo questi minerali nell’erba data al vostro porcellino d’India ogni giorno. Per esempio, nell’erba medica fresca o nella barbabietola e in molte verdure e frutta. Tuttavia, anche il minimo eccesso può portare a problemi urinari e renali. Pertanto, tutto dovrebbe essere dato con moderazione. Evitare di aggiungere indivia, cime di rapa o spinaci all’erba medica.

Tra tutti i roditori, la vostra cavia è l’unica che non può sintetizzare la vitamina C. Dovreste quindi incoraggiare il vostro porcellino d’India a mangiare frutta e verdura fresca ogni giorno. Una carenza può portare a problemi dentali e orali, problemi alla pelle, diarrea e perdita di peso. Dargli cetrioli, zucchine ma anche pomodori e ravanelli è la garanzia di un apporto sufficiente. Va notato che questo apporto di vitamina C dovrebbe essere maggiore in un giovane cane in crescita e in una cagna che allatta. Così come questi ultimi devono avere un apporto supplementare di calcio.

Gli effetti positivi di una buona dieta

Una buona dieta manterrà la vostra cavia in salute e preverrà molti problemi come la malocclusione dentale, l’anoressia, le carenze di vitamine, fosforo e calcio e anche l’eccesso di calcio. Una buona dieta previene anche il sovrappeso o l’obesità.

Leggi anche: Cibi pericolosi per i porcellini d’India

Ricorda che alcuni cibi dovrebbero essere evitati perché sono pericolosi e tossici. Tuttavia, fornendo al vostro roditore una dieta equilibrata, non dovreste avere problemi ad evitare questi ingredienti.

In sintesi

I bisogni di una cavia sono semplici: proteine, vitamine, minerali e acqua. La vostra cavia dovrebbe mangiare frutta e verdura ogni giorno per la vitamina C, ma anche per il fosforo e il calcio, così come il fieno, ricco di fibre, che farà anche piacere ai suoi denti. Dimenticate i mix industriali, che incoraggiano le carenze.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...