Lavare il tuo cane: i passi da seguire per un bagno efficace

Apprezzato da alcuni proprietari di cani e criticato da altri, il collare anti-fuga può essere utile in certe situazioni. Possono evitare che i cani scappino, ma non correggono necessariamente questo problema comportamentale. Ecco alcune cose che potete fare per farvi un’idea sulla questione.

Il vantaggio di un collare per cani è che impedisce al cane di allontanarsi senza dover installare un recinto fisico. Tuttavia, alcuni proprietari li usano sul recinto quando questo non è sufficiente a contenere l’animale (recinto troppo basso o barre troppo distanti). In generale, il collare anti-fuga è considerato come una soluzione a breve e medio termine al problema delle fughe. Vediamo gli aspetti principali.

Scappare, un problema persistente per alcuni cani

Scappare è un problema che molti proprietari affrontano occasionalmente o regolarmente. È spaventoso per la famiglia del cane a causa dei rischi e dei pericoli associati, e spesso porta al panico quando la scomparsa si prolunga. D’altra parte, se il proprietario si abitua troppo alle fughe ripetute e non reagisce per fermarle, può diventare ugualmente problematico, poiché una di queste fughe può finire tragicamente.

Alcune razze sono più propense a scappare di altre

Tra le molte razze di cani, alcune sono note per essere più propense a scappare di altre. Questa è, naturalmente, una caratteristica generale che non si applica necessariamente a tutti i cani di queste razze, ma si osserva abbastanza spesso.

I cani «primitivi» di origine asiatica come l’Akita Inu e lo Shiba Inu mostrano una certa indipendenza che può portarli ad allontanarsi da casa. Lo stesso vale per alcuni cani da slitta, come l’Alaskan Malamute e il Siberian Husky. Le diverse varietà di cani lupo (Saarloos o cecoslovacco) sono anche tra i cani che possono essere tentati di eclissarsi da soli. Infine, molti cani da caccia sono anche noti per scappare: Beagle-Harriers, French e Breton Spaniels, Billys, ecc.

I cani che scappano possono farlo per una serie di motivi: paura (rumore forte), noia, vicinanza di una femmina in calore, ecc.

Collare anti-fuga: un recinto virtuale

Per prevenire queste fughe, il collare anti-fuga è una delle soluzioni proposte sul mercato degli accessori per cani.

Il dispositivo è chiamato collare anti-fuga, ma potrebbe anche essere chiamato un recinto invisibile o virtuale, poiché questo è il principio di base del suo funzionamento.

Leggi anche: Il recinto elettrico antifuga per cani

Il kit comprende un collare con una scatola e un cavo radio, che spesso è lungo più di 1000 metri. Quest’ultimo viene dispiegato e sepolto per determinare i limiti oltre i quali il cane non deve avventurarsi. Si tratta quindi di una sorta di barriera che l’animale non può vedere, ma che sente attraverso la scarica statica che si attiva automaticamente attraverso il suo collare quando si avvicina troppo. Lo scarico e il perimetro possono essere impostati, permettendo al proprietario di regolarlo secondo le sue esigenze.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...