In che modo si accoppiano i Guppy?

La riproduzione del pesce Guppy: il gonopodio Per questo motivo il Guppy maschio è provvisto del gonopodio, un organo riproduttivo esterno che nel momento del rapporto viene introdotto nell’urogenitale della femmina dove introduce il suo sperma fecondando le uova.

Quante volte si accoppiano i Guppy?

I guppy si accoppiano di continuo e partoriscono grosso modo una volta ogni 20#30 gg.

Come capire se un guppy è maschio o femmina?

I maschi sviluppano il gonopodio, una pinna anale che diventa l’organo copulatore usato per fecondare le femmine. Cerca un punto nero o marrone accanto all’ano del guppy. Se il tuo guppy ha un punto nero o marrone accanto all’ano significa che si tratta di una femmina. In caso contrario il tuo guppy è un maschio.

Quanti guppy maschi per una femmina?

E’ molto importante però mettere sempre un maschio ogni 2-3 femmine, a causa dell’estrema «focosità» dei maschi; mettere soltanto una coppia, o peggio, tanti maschi e poche femmine, significa spesso condannare a morte prematura le femmine, per il troppo stress.

Quando si vede il sesso dei Guppy?

Dopo due mesi cominciano a distinguersi i sessi: i maschi cominciano a colorare le loro code e a formare il gonopodio, mentre le femmine ingrandiscono leggermente la pancia per poter in seguito partorire la loro prole!

Video: accoppiamento guppy

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...