Il cavallo a mezza pensione

L’half boarding è una soluzione ideale per un cavaliere che cerca di sviluppare una relazione con un cavallo senza esserne il proprietario. A volte per mancanza di tempo o di denaro, o per altre preoccupazioni personali, molti proprietari cercano un cavaliere che si occupi del loro cavallo part-time. Che sia per un giorno alla settimana o più, l’half boarding è sempre una grande esperienza, purché il proprietario e l’half boarder vadano d’accordo. Come posso trovare una mezza pensione? Quanto costa? Scopri i nostri consigli per rendere buona la tua esperienza di mezza pensione.

Come funziona la mezza pensione?

Quando un cavaliere desidera organizzare la mezza pensione, può farlo tramite un centro ippico o tramite il proprietario del cavallo.

Quando si conclude un contratto di mezza pensione con una scuola di equitazione, la scuola affitta uno dei suoi cavalli al cavaliere. Il cavaliere monterà solo questo cavallo e potrà usufruire di tutte le strutture del club. Spesso, una o più lezioni di gruppo o private sono incluse nel contratto di mezza pensione, così come l’assicurazione.

Si prega di notare: il cavaliere monta il suo cavallo solo a mezza pensione, ma questo cavallo può essere solitamente cavalcato da altri cavalieri del centro di equitazione.

Quando la mezza pensione viene conclusa direttamente con il proprietario di un cavallo, definite insieme un programma di lavoro adatto al cavallo e alle vostre rispettive agende. Come il nome implica, la mezza pensione è la metà della pensione, sia finanziariamente che in termini di tempo. Tuttavia, si può anche parlare di un terzo o di un quarto di pensione, a seconda del numero di giorni presi dalla mezza pensione.

Dal punto di vista organizzativo, i giorni fissi possono essere assegnati alla mezza pensione. A volte l’orario è gestito settimana per settimana secondo i vincoli dell’uno o dell’altro. Il proprietario del cavallo può dettare le discipline in cui il pensionante può lavorare il suo cavallo e se è possibile o meno andare alle competizioni.

A volte, il mezzosangue è l’unico cavaliere del cavallo, ma questo è meno frequente. In questo caso si parla di cavalli che vengono affidati.

Cavallo e mezza pensione: quali sono i vantaggi?

Half-board ha molti vantaggi, sia per il proprietario che per il pilota.

Per il cavaliere, il vantaggio principale della mezza pensione è quello di poter godere di un rapporto privilegiato con lo stesso cavallo senza tutti i vincoli che ha il proprietario. La mezza pensione è per sua natura meno costosa e meno dispendiosa in termini di tempo, poiché è solo una sorta di mezza proprietà. In generale, un mezzadro paga solo il noleggio del cavallo e a volte alcune cure come la ferratura.

Nella misura in cui permette al cavaliere di agire come un proprietario ( o quasi ), la mezza pensione è un eccellente passaggio alla proprietà. Anche se è meno impegnativo, il cavaliere si fa un’idea dell’impegno che è richiesto per essere un proprietario. Imparano a gestire un cavallo da soli, a stabilire un programma di lavoro e a pensare alle loro sessioni. A volte il cavallo è anche un buon maestro che permetterà al cavaliere di avere una chiara progressione nella sua disciplina.

Anche per il proprietario, la mezza pensione offre un grande vantaggio: non è più solo ad occuparsi del suo cavallo e può fare una pausa di tanto in tanto. Cavalcare è uno sport meraviglioso, ma richiede molto tempo, soprattutto quando si è proprietari. Per avere un cavallo bisogna essere in grado di accudirlo ogni giorno.

Il proprietario che mette il suo cavallo in mezza pensione ha necessariamente meno spese perché una parte della pensione è presa in carico da un altro cavaliere. Ha anche più tempo per la sua vita familiare o per il suo lavoro e ha qualcuno che può occuparsi del suo compagno durante le vacanze.

Naturalmente, la mezza pensione non ha solo i suoi vantaggi. Per un proprietario, non è sempre facile affidare il suo cavallo a terzi, soprattutto quando è fatto a mano. Bisogna imparare a fidarsi, a lasciar andare un po’ di pigrizia e ad approfittare del tempo libero appena acquisito per fare altre cose.

Per quanto riguarda il cavaliere, non deve dimenticare che non è il suo cavallo. È importante creare un rapporto con il cavallo con questo in mente, perché una mezza pensione può fermarsi in qualsiasi momento, che sia colpa del cavaliere o del proprietario. Devi anche adattare il tuo stile di equitazione a quello del proprietario o, se possibile, trovare un cavallo che sia perfettamente adatto al tuo stile di equitazione.

Come posso trovare una mezza pensione?

Che tu sia un proprietario o un cavaliere alla ricerca di un cavallo, il modo più semplice per trovare una mezza pensione è su internet. Puoi andare sui siti di annunci specializzati, sui forum o sui social network entrando nei gruppi giusti su Facebook per esempio.

Sei un proprietario di cavalli? Inserisci un annuncio che descriva al meglio il tuo cavallo e la tua ricerca. Specifica il numero di giorni che saranno dedicati alla mezza pensione, la tua tariffa e la tua posizione precisa. Questo è il modo migliore per trovare la persona giusta. Non dimenticare di mettere foto del tuo cavallo e foto di te a cavallo.

Sei un ciclista che cerca la mezza pensione? Le reti sociali e, più in generale, internet sono i tuoi amici! Non dimenticate di chiedere ai motociclisti che vi circondano, che siano i vostri amici o i vostri insegnanti. Potrebbero conoscere qualcuno che sta cercando un pensionante.

Assicurati di scegliere un cavallo che soddisfi le tue aspettative e con cui ti senti a tuo agio. È essenziale che tu vada d’accordo con il tuo futuro cavallo ma anche con il suo proprietario! L’half-boarding non è una relazione tra due persone ma tra tre.

Avete un’opportunità per la mezza pensione? Provalo durante diverse sessioni per confermare l’accordo con il cavallo o il cavaliere. Come proprietario, assicurati che il cavaliere condivida la tua filosofia e abbia le capacità per cavalcare il tuo cavallo. Come cavaliere, prenditi il tempo di cavalcare il cavallo in diversi contesti: varie discipline, nel maneggio e nell’arena, con tempo piovoso o ventoso… Questo è il modo migliore per verificare il carattere del cavallo in condizioni reali.

Redigere un contratto di mezza pensione

Per far sì che il proprietario e l’inquilino vadano d’accordo, non c’è niente di meglio di un contratto di mezza pensione. Un po’ come un contratto di matrimonio, il contratto di mezza pensione fornisce un quadro in caso di problemi tra le due parti. Specifica i giorni in cui lo studente frequenterà la scuola, il tipo di sessioni previste e il prezzo del pasto, così come le condizioni di pagamento. Questo è il modo migliore per risolvere o addirittura evitare un conflitto in caso di incidente: le responsabilità sono già stabilite con il contratto di mezza pensione. Il proprietario può anche dichiarare il suo allievo alla sua assicurazione di responsabilità civile.

Che abbiate o meno un contratto, ricordatevi di comunicare sempre bene tra di voi per godere di un rapporto sereno. Parlate tra di voi dopo le vostre sessioni di lavoro, raccontatevi quello che avete fatto e se c’è qualche cura speciale da fare.

Se entrambi lavorate con i cavalli, non esitate a partecipare alle vostre sessioni. Sarete in grado di vedervi a vicenda mentre cavalcate e vedrete il cavallo lavorare da una diversa angolazione. Questo è importante per mantenere una buona relazione a lungo termine.

Leggi anche: Comprare il tuo primo cavallo: errori da evitare

Qual è il prezzo di una mezza pensione?

Il prezzo della mezza pensione è determinato dal proprietario del cavallo. Di solito si basa sul prezzo che paga per l’alloggio del suo cavallo. Tuttavia, il prezzo non è lo stesso a seconda del numero di giorni di permanenza. Sarà necessariamente più alto se lo ha 3 volte a settimana che se lo ha solo una volta a settimana.

Un proprietario può anche chiedere al cavaliere di pagare parte delle spese sanitarie del suo cavallo, come le vaccinazioni o la sverminazione. Nella maggior parte dei casi, un contributo per la ferratura del cavallo è richiesto in aggiunta al prezzo della mezza pensione.

La mezza pensione può costare tra 50 e 250€ in media, a volte di più quando il cavallo è in una scuderia rinomata. A volte il cavaliere non dovrà pagare nulla se il proprietario sta semplicemente cercando di liberare del tempo. Questo è più raro, ma succede.

Previous articlePoule Harco
Next articleIperattaccamento nei gatti

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...