Gatto Siberiano

La razza del gatto siberiano è originaria della Russia ed è, come suggerisce il nome, costruita per resistere al freddo estremo. Ha un mantello spesso e molto bello, ma anche una struttura ossea e muscoli ben sviluppati. Il siberiano è un gatto di taglia medio-grande, ma non solo per la sua costituzione robusta. È anche apprezzato per la sua intelligenza, la sua socievolezza, la sua tenerezza e la sua calma, nonostante il suo aspetto rustico e primitivo. In breve, il siberiano è un ottimo compagno per tutti i membri della famiglia, indipendentemente dall’ambiente in cui vivono.

Razza ipoallergenica

Storia della razza

I gatti siberiani fanno parte della cultura e del folklore russo da secoli, comparendo in molte storie per bambini e non solo. Ci sono diversi suggerimenti sulle origini del siberiano. Secondo alcuni, sono la progenie di angora mediorientali incrociati con gatti locali. Altri credono che siano il risultato di incroci tra gatti dell’Europa occidentale e varietà di felini siberiani selvatici. Il siberiano era noto per la sua capacità di cacciare i roditori nelle fattorie russe. È stato anche apprezzato per il suo carattere equilibrato e la sua piacevole compagnia.

È menzionato da Harrison W. Weir (1824 – 1906), allevatore, organizzatore della prima esposizione mondiale di gatti e fondatore del National Cat Club , nel suo libro « Our Cats and All About Them » pubblicato nel 1889.

Dagli anni 80, il siberiano è arrivato a Berlino , poi gradualmente in Europa occidentale grazie alla fine della guerra fredda dal decennio successivo. Si cominciò a trovarli in Francia, ma anche dall’altra parte dell’Atlantico, negli Stati Uniti.

La razza è stata riconosciuta dalla Fédération Internationale Féline (FIFe) nel 1997. La Cat Fancier’s Association (CFA) ha accettato il siberiano per la registrazione nel febbraio 2000 e poi gli ha permesso di competere nei campionati 6 anni dopo.

Immagini del siberiano

Caratteristiche fisiche

Corpo: Da medio a grande, di corporatura massiccia e notevolmente muscoloso, dando al gatto un aspetto potente e robusto. La rotondità delle costole e la groppa sono caratteristiche della razza. I fianchi e le spalle hanno la stessa larghezza. Il mantello è medio alto, rotondo, corto e ben muscoloso, da medio a lungo, lucido, dando al gatto un’eccellente protezione contro il freddo e l’umidità, più denso tra le spalle e la groppa, formando una gorgiera piena, raccolto e braghe in inverno, più corto in estate.

Colore: tutti i colori sono accettati, tranne il cioccolato, il lilla, il cannella e il fulvo.

Testa: piuttosto corta e larga, a forma di trapezio rovesciato, con contorni arrotondati. Il cranio è piuttosto largo e piatto, il naso piuttosto corto, il muso rotondo e più forte nel maschio che nella femmina, il mento arrotondato, i baffi lunghi e ben forniti.

Orecchie: di media grandezza, larghe alla base, ben distanziate, leggermente inclinate in avanti, generosamente coperte di peli.

Coda: spessa alla base, affusolata, coperta da un pelo denso e spesso (soprattutto in inverno). La punta è arrotondata.

Comportamento e temperamento

Il siberiano è un gatto molto affettuoso e non perde occasione per esprimere il suo attaccamento al padrone. Non è contrario a incontrare altri gatti e animali. Va anche abbastanza d’accordo con i bambini.

Intelligente e curioso, ha anche la reputazione di essere piuttosto loquace, senza essere fastidioso. Anche se il suo temperamento è abbastanza calmo, ha bisogno di rimanere attivo e di esprimere le sue notevoli capacità atletiche e di caccia.

Il siberiano è il cane giusto per te?

Condizioni di vita

Il siberiano è in grado di adattarsi a una grande varietà di ambienti. Naturalmente, a causa della sua composizione fisica e del suo patrimonio, è estremamente tollerante al freddo. Possono quindi passare molto tempo all’aperto senza temere le basse temperature, ma questo non impedisce loro di godere del comfort e della sicurezza di casa. Possono vivere in un appartamento, purché gli si dia molta attenzione e tutto ciò di cui hanno bisogno per fare esercizio, compreso un albero per gatti.

Salute

Il siberiano è certamente una delle razze di gatti più robuste in fatto di salute. Come tutti i gatti, possono essere colpiti da malattie comuni, ma se le loro vaccinazioni sono aggiornate e sono ben curati quotidianamente, hanno poco da temere in questo senso.

Razza ipoallergenica:

Per proteggerti da questi rischi e per assicurare il tuo gatto contro i problemi di salute, Dogsoul raccomanda un’assicurazione per gatti siberiani.

Aspettativa di vita

Minimo: 15 anni

Massimo: 20 anni

L’aspettativa di vita di un siberiano è tra 15 e 20 anni.

Calcola l’età umana del tuo siberiano!

Cura e igiene

La cura del siberiano non è particolarmente noiosa, anche se il suo pelo medio-lungo e pieno richiede cure regolari. Durante la muta, questo gatto può perdere grandi quantità di pelo per far posto ad un mantello più leggero in estate.

Le misure igieniche più importanti da adottare con un gatto siberiano sono di spazzolarlo meticolosamente una volta alla settimana per mantenere pulito il suo pelo e la sua pelle, così come di controllare e pulire regolarmente la zona intorno ai suoi occhi e dentro le sue orecchie. La spazzolatura diventa più frequente durante il periodo di muta, idealmente su base giornaliera. L’obiettivo è quello di aiutarlo a sbarazzarsi dei numerosi peli morti e di evitare che li ingoi quando si toglie i peli. Lo scopo è quello di aiutarlo a sbarazzarsi dei molti peli morti e di evitare che li ingoi quando si toglie i peli, altrimenti le palle di pelo possono formarsi nel suo intestino e causargli molto fastidio.

Prezzo e budget

Prezzo d’acquisto

Maini:800

Maxii:1600€

Il prezzo d’acquisto di un siberiano è tra 800€ e 1600€.

Costo annuale di manutenzione

Mini: 700

Maxi: 1000

Il costo annuale di manutenzione di una siberiana è tra 700 e 1000 €.

Dieta

Il siberiano ha bisogno di una dieta completa, equilibrata e facilmente digeribile. I suoi pasti devono fornirgli proteine di qualità. Come tutti i siberiani, la loro dieta è prevalentemente carnivora, quindi apprezzano le fonti di proteine animali come la carne, le frattaglie e il pesce.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...