Gallina di seta

Wyandotte sono bellissime galline che si presentano in un’infinita varietà di colori. Questo pollo di origine americana è incredibilmente popolare in tutto il mondo. Questo ovviamente per la sua bellezza, ma anche perché è uno strato produttivo anche in inverno e una grande gallina da cortile.

Caratteristiche fisiche

Questa gallina arrotondata è disponibile in molti piumaggi diversi: nero con cammello argento o oro, bianco, blu, nero a spina di pesce blu, pernice, pernice blu, nero con ciocche bianche, fulvo, fulvo con bordi bianchi, fulvo con spina di pesce nera o blu, rosso, argento con bordi neri o bianchi o anche tricolore.

Nuove varietà di colore Wyandotte vengono ancora create dagli allevatori di tutto il mondo, una delle più recenti è la ‘Chocolate Partridge’.

Dimensione dell’uovo: 55g. Conchiglia color crema, a volte quasi marrone. Nano: 35g.

  • Piumaggio: più di 17 varietà di piumaggio, la più caratteristica è nera con bordi bianchi.
  • Occhi: iride arancione.

  • Becco: piccolo, arcuato, corneo/giallastro, a volte più scuro.
  • Crest: ricciolo, piccolo, rosa-rosso, a forma di goccia allungata che va dal becco alla metà del cranio.
  • Petto: profondo, pieno e arrotondato.
  • Orecchioni: rossi, piccoli.
  • Tarsi: robusti, di colore giallo, quattro dita

Comportamento e temperamento

Generalmente calme e amichevoli, le galline Wyandotte hanno una certa forza di carattere che a volte può farle sembrare un po’ distanti. In realtà, sono piuttosto timidi nei confronti dell’uomo, ma sono fin troppo disposti ad essere addomesticati. Le loro dimensioni piuttosto grandi spesso danno loro un posto alto nell’ordine di beccata nel pollaio.

Alcune linee di Wyandotte sono note per essere loquaci e rumorose, il che può essere un problema se avete vicini di casa.

Nonostante la sua forte personalità, questa è generalmente una razza molto amichevole, il che la rende una buona scelta se siete alle prime armi con i polli.

Alimentazione

Il Wyandotte è un eccellente spigolatore e troverà nel giardino molto cibo da beccare (giovani germogli, erbe, insetti, ecc.). Come tale, alcune persone tendono a dire che può essere più economica di altre galline quando si tratta di cibo. Tuttavia, non si tratta di ridurre la quantità di cibo che date ai vostri polli. Circa 150 grammi al giorno per gallina di pellet per galline o una miscela di cereali, ricca di aminoacidi e proteine.

Riproduzione

Il Wyandotte inizia a deporre uova marroni di medie dimensioni a circa 4 mesi di età, con un ritmo di circa 4 uova a settimana, anche in inverno.

Il Wyandotte ha un istinto di cova abbastanza forte, anche se questo può variare tra i ceppi. Le galline Wyandotte sono madri eccellenti che proteggono ferocemente i loro pulcini dal pericolo. Quindi non esitate a presentarle un gallo se volete vederla mettere in pratica il suo temperamento di madre chioccia, soprattutto perché questa razza non è troppo comune.

Salute

La Wyandotte è tanto robusta nell’aspetto quanto nella salute. La sua piccola cresta arricciata lo rende adatto ai climi più freddi dove il congelamento può essere un problema.

Nessuna malattia specifica è stata notata per questa razza. L’unica preoccupazione è che il piumaggio è abbastanza denso e può quindi essere un habitat privilegiato per gli acari. L’unica preoccupazione è che le piume sono abbastanza dense e possono quindi essere un buon habitat per gli acari, quindi date loro regolari bagni di polvere per sbarazzarsi delle piccole creature che possono colonizzare le loro piume.

Posizione

I polli Wyandotte sono uccelli calmi e attenti che fanno ottimi polli da cortile. Amano vagare liberi e foraggiare in un’area aperta, ma possono tollerare il confinamento. Quindi un mix di tempo trascorso in un recinto e tempo trascorso ad esplorare il giardino li manterrà felici e permetterà loro di prosperare nella vostra casa.

Adatto a condizioni invernali fredde grazie al loro peso e piumaggio, non dovresti avere troppi problemi con loro se fa un po’ freddo nella tua zona. Finché hanno un pollaio ben ventilato in cui ripararsi e dormire, il vostro Wyandotte sarà felice e contento.

Storia della razza

Il Wyandotte è una razza tutta americana, originaria dello Stato di New York. Fu creato da quattro persone: Fred Houdlette, John Ray, L. Whittaker e H.M. Doubleday. Si sono proposti di creare una gallina americana al 100% a doppio scopo, che mancava alla fine del 1800.

Questo nome deriva da una tribù di nativi americani chiamata Wendat. Fu dato per onorare l’aiuto e l’assistenza data da questi Amerindi ai primi colonizzatori della zona.

Il primo Wyandotte fu creato intorno al 1860. Il suo piumaggio era nero con bordi argentati. La seconda varietà era la Wyandotte nera con bordi dorati, allevata nel Wisconsin.

Il nome originale della razza era in realtà American Sebright, ma nel 1883, quando l’uccello fu accettato dalla American Poultry Association, il nome fu cambiato in Wyandotte.

All’inizio degli anni 1880, le prime galline Wyandotte attraversarono l’Atlantico per impressionare gli allevatori britannici. La razza si diffuse poi lentamente in tutta Europa.

La leggenda dice che all’inizio del 1900 la Wyandotte era così popolare in Inghilterra che i prezzi andavano da 35 a 165 sterline per gallina, che all’epoca era quasi il prezzo di una piccola casa!

I Wyandottes nani sono stati standardizzati nel 1933.

Artículo anteriorCane Fox Terrier
Artículo siguienteFare il bagno a un cane

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...