Costipazione del cane

A volte un cane soffre di incontinenza. Per evitare le conseguenze delle perdite, rispettando il bisogno di mobilità dell’animale, l’unica soluzione è un pannolino.

A volte devi mettere il pannolino al tuo cane per vari motivi. Fortunatamente, la maggior parte dei pannolini disponibili sul mercato sono molto ben progettati. Rispettano la loro morfologia e la loro comodità. Come si può essere sicuri di scegliere quello giusto?

Incontinenza canina

Nella maggior parte dei casi, i proprietari che mettono i loro cani nei pannolini lo fanno a causa dell’incontinenza dei loro amici a quattro zampe. Alcuni cani perdono la capacità di controllare l’emissione di urina o feci per vari motivi.

L’incontinenza può innanzitutto essere dovuta all’età: come per gli esseri umani e la maggior parte degli esseri viventi, dopo una certa età diventa difficile controllare la minzione. Grazie ai progressi della medicina veterinaria e al continuo miglioramento delle condizioni di vita dei cani, la loro aspettativa di vita è in costante aumento. Di conseguenza, il numero di cani anziani che soffrono di disturbi legati all’età, tra cui l’incontinenza, è in costante aumento.

L’incontinenza può anche essere causata da una malattia (prostata, rene, cistite, ecc.) o da un incidente che provoca un deficit motorio. I cani che non possono più muoversi tendono a lasciarsi andare nello stesso posto dove sono stati sistemati.

L’incontinenza può anche essere causata da problemi comportamentali. Un cane stressato, frustrato o che non è stato addestrato correttamente è più probabile che faccia i suoi bisogni ovunque.

Infine, alcuni cani sterilizzati possono avere problemi di incontinenza, sia maschi che femmine.

Femmine in calore

L’incapacità di controllare la minzione e le feci non è l’unica ragione per cui i cani devono indossare i pannolini. Alcuni proprietari di cagne scelgono di usare i pannolini quando la loro cagna è in calore perché lasciano perdite di sangue che macchiano i pavimenti delle stanze in cui cammina. Ci sono anche modelli che contengono un repellente maschile per tenere i maschi lontani dalle femmine durante le loro passeggiate.

I diversi tipi di pannolini per cani

Ci sono 3 famiglie principali di pannolini per cani:

  • slip con coperture monouso
  • pannolini assorbenti
  • fasce con coperture monouso

Il primo e il secondo tipo possono essere lavabili (e quindi riutilizzabili) o monouso. Il terzo tipo è per i cani maschi.

La maggior parte dei modelli sul mercato sono progettati in modo da non limitare la libertà di movimento dell’animale. I contorni sono adattati alla morfologia del cane e gli strati hanno delle aperture per il passaggio della coda.

Leggi anche: Il papillon per cani

Quale criterio scegliere?

La scelta di un pannolino per il vostro cane sarà basata su 2 criteri: la taglia dell’animale e il suo sesso.

Per sapere quale taglia scegliere, basta misurare la dimensione della pancia del vostro animale e poi cercare i modelli con le indicazioni corrispondenti sulla loro confezione.

Per quanto riguarda il sesso, le marche offrono modelli per maschi e femmine, poiché le loro morfologie sono diverse, in particolare per quanto riguarda la forma del bacino.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...