Cos’è un pet-sitter e come posso diventarlo?

Il sistema digestivo dei cani è particolarmente sensibile. Anche il minimo trauma all’apparato digerente può portare a disturbi, tra cui la diarrea.

Ci sono una grande varietà di eventi che possono portare alla diarrea nei cuccioli e nei cani. Questi possono includere un cambiamento improvviso nella dieta, l’ingestione di un cibo inappropriato o di una sostanza tossica, o un’infezione parassitaria o virale.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi la diarrea non dura più di qualche giorno e alla fine lascia il posto a un ritorno alla normalità nel tratto digestivo dell’animale. Questo non impedisce al proprietario di dover monitorare le sue condizioni e prendersi cura di lui per aiutarlo a recuperare completamente.

Sintomi della diarrea nei cani

Un cane che soffre di diarrea avrà feci con una frequenza elevata e una consistenza particolarmente morbida, a volte liquida. Nei casi di diarrea lieve, che sono i più comuni, questo sintomo non è accompagnato da indebolimento del cane, febbre o altre manifestazioni. Il cane può semplicemente vomitare alcune volte. Tuttavia, se l’animale che soffre di diarrea mostra contemporaneamente segni preoccupanti (letargia, stomaco doloroso, ecc.), è importante portarlo dal veterinario il prima possibile.

La diarrea nei cani può verificarsi in seguito a vari eventi come lo stress, l’ingestione di una sostanza tossica, un cambiamento improvviso nella dieta, il consumo di un alimento non tollerato dal corpo o l’alimentazione eccessiva. Le cause virali e parassitarie sono anche comunemente incontrate.

Cause di diarrea

  • Consumo di un alimento intollerante: alcune sostanze sono mal digerite dal cane. Il latte di mucca è un esempio perfetto. Il lattosio che contiene non è tollerato dal corpo del cane adulto, che può quindi avere diarrea dopo averlo consumato. I cuccioli sono più protetti da questo problema perché hanno un enzima chiamato lattasi che aiuta a digerire il lattosio. Questo enzima scompare dopo lo svezzamento. Altri alimenti che possono causare diarrea nei cani sono i rifiuti di carne.
  • Cambiamenti alimentari bruschi: il sistema digestivo del cane ha bisogno di tempo per adattarsi a nuovi modelli di alimentazione. I cambiamenti alimentari possono verificarsi con l’arrivo del cane in una nuova famiglia, per esempio. La transizione da un modello alimentare all’altro dovrebbe essere graduale. Per esempio, si raccomanda di mescolare il vecchio e il nuovo cibo nei pasti del cane, riducendo gradualmente le proporzioni del vecchio cibo a favore del nuovo.
  • Infezione parassitaria: I parassiti interni possono svilupparsi nel sistema digestivo del cane e causare problemi. Ecco perché è così importante sverminare il cane regolarmente: ogni mese fino all’età di 6 mesi, poi una o due volte all’anno per gli adulti. Il trattamento di sverminazione eliminerà e preverrà lo sviluppo di vermi e parassiti intestinali.
  • Infezione virale: molti virus possono causare disturbi digestivi nei cani e portare a diarrea. La maggior parte di queste malattie virali, come il cimurro e il parvovirus, possono essere trattate. Solo il veterinario saprà quale vaccino dare all’animale.
  • Avvelenamento: l’ambiente diretto o indiretto del cane non manca di sostanze potenzialmente tossiche per il suo organismo. Soprattutto perché l’animale è spesso curioso e tende ad assaggiare tutto e niente. Questo è il caso di alcune piante come l’alloro, per esempio. I loro composti possono irritare il tratto digestivo e causare diarrea.

Cosa fare in caso di diarrea

Si raccomanda spesso di mettere il cane in una dieta a base di acqua per 24-48 ore per permettere al sistema digestivo di riprendersi lentamente dal trauma che ha portato alla diarrea. Una dieta idrica significa fermare il cibo del cane, ma dargli ancora piccole quantità di acqua da bere. È anche possibile offrire al cane acqua di cottura del riso. Questo aiuterà a riparare il sistema digestivo.

Il cane tornerà poi a una dieta normale gradualmente, fino a quando le sue feci diventeranno regolari. In caso di febbre e grave debolezza fisica, è meglio consultare il veterinario.

Leggi anche: Flatulenza nei cani

Trattamento medico

Il veterinario può prescrivere diversi trattamenti a seconda dell’origine e della gravità della diarrea. Una medicazione intestinale, somministrata per via orale, può essere raccomandata per rivestire il tratto digestivo ed eliminare le tossine.

Il veterinario può anche decidere di somministrare un antibiotico se la diarrea è dovuta a un’infezione batterica. In caso di diarrea acuta nei cuccioli, per esempio, può essere utilizzato un processo di reidratazione per via orale o per infusione.

Artículo anteriorCane Landseer
Artículo siguienteScegliere una gabbia per il tuo gerbillo

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...