Cos’è il salto ostacoli?

La disciplina di punta del bellissimo sport dell’equitazione, il salto ostacoli continua ad attirare i cavalieri di tutto il mondo. Facile da capire e divertente da guardare, il salto a ostacoli piace sia agli esperti che ai principianti. Cos’è il salto a ostacoli? Può competere in questo? Quali cavalli sono adatti a questa disciplina? Scopri con Dogsoul questa disciplina equestre così popolare.

  • Regolamento per il salto ostacoli
  • Diversi tipi di competizione

Cos’è il salto ostacoli?

Se l’equitazione comprende molte discipline, è il salto ostacoli che vince la palma d’oro del maggior numero di praticanti in Francia. Più dell’80% dei concorsi organizzati sul territorio nazionale sono concorsi di salto ostacoli.

Per praticare questa disciplina, bisogna essere in grado di attraversare un percorso ad ostacoli in un determinato tempo senza fare un rifiuto e senza che una sola barra cada. Questa disciplina permette al cavaliere di dimostrare l’abilità, la velocità, l’immediatezza e la potenza del suo cavallo. Facile da capire per tutti, un percorso di salto a ostacoli è anche bello da vedere.

Il salto ostacoli è una disciplina complessa che richiede molte abilità sia al cavaliere che al cavallo. Il pilota deve essere in grado di valutare le distanze tra le barre e la qualità del percorso per prendere la migliore traiettoria possibile. Il cavaliere deve essere in grado di variare l’impulso, la velocità e l’ampiezza del cavallo a volontà. Il cavaliere e il cavallo devono essere all’unisono per ottenere un bel percorso di salto a ostacoli.

I diversi ostacoli

Durante un percorso di salto a ostacoli, il cavaliere e il suo cavallo hanno diversi ostacoli da saltare di diverse forme e colori.

Questi includono:

  • La verticale: un ostacolo diritto costituito da barre, un muro o una siepe.
  • L’oxer: consiste in due ostacoli verticali che non sono distanti tra loro in modo che il cavallo debba saltare entrambe le barre contemporaneamente. La seconda barra è generalmente più alta della precedente.
  • Il fiume: Questo simula un passaggio d’acqua per il cavallo che lo salta. È anche possibile mettere un bidet sotto una verticale o sotto un bue.
  • Combinazioni e linee: una combinazione è composta da diversi ostacoli separati tra loro da uno a due passi, mentre gli ostacoli che compongono una linea sono separati tra loro da almeno 3 passi.

Questi ostacoli formano un percorso che segue un ordine specifico. Ogni ostacolo ha un numero che indica al pilota quando saltarlo. È compito del capobanda assegnare un ordine a ciascuno degli ostacoli e tracciare un percorso coerente.

Competizioni di salto ostacoli

Regolamento di salto ostacoli

Ogni anno, un nuovo aggiornamento delle regole di questa disciplina è pubblicato dalla Fédération Equestre Internationale.

In una gara di salto ostacoli, i cavalieri devono rispettare il tempo limite e non fare errori.

Se il pilota supera il tempo massimo consentito per completare il percorso, viene penalizzato di 1 punto per ogni secondo aggiuntivo. Se il cavaliere fa cadere delle barre, viene penalizzato di 4 punti per ogni volta che una o più barre vengono fatte cadere su ogni ostacolo.

Il cavaliere può anche perdere 4 punti se il cavallo fa un rifiuto (si ferma davanti all’ostacolo e rifiuta di saltare) o se si sottrae (il cavallo passa davanti all’ostacolo senza saltare). Dopo il terzo rifiuto, il pilota viene eliminato. L’eliminazione è anche pronunciata se il cavaliere e/o il suo cavallo cadono.

Ci sono diverse scale per giudicare un evento di salto ostacoli. La più usata è la scala A. In questo caso, una competizione può essere organizzata con o senza salto. Quando non c’è un jump-off, il cavaliere con il minor numero di penalità sugli ostacoli e il tempo più veloce vince l’evento.

Dove c’è una gara di salto, l’evento si svolge su due turni. Tutti i piloti che sono a posto e che hanno rispettato il tempo limite possono passare al secondo turno. Il vincitore sarà il pilota che completerà il percorso il più velocemente possibile, con il minor numero di penalità sugli ostacoli.

La scala C è anche usata a volte. In questo caso, tutti i punti guadagnati per le barre cadenti sono convertiti in secondi extra (8 secondi per ogni barra caduta). Poiché i rifiuti fanno già perdere tempo al pilota, non vengono conteggiati ulteriormente.

Seguendo una di queste due scale, si possono organizzare molti tipi di eventi come eventi di velocità, eventi di potenza ed eventi a staffetta.

I diversi tipi di concorso

Quando si tiene un concorso di salto ostacoli, è sempre su una pista, che è una zona chiusa di sabbia o erba. L’arena può essere situata all’aperto o al chiuso.

Numerosi concorsi di club e amatoriali sono organizzati dai centri equestri in tutta la Francia. Ci sono concorsi CSO (concorsi di salto) che si svolgono sul territorio nazionale, ma anche, ad un livello superiore, concorsi internazionali come il CSI (Concorso Internazionale di Salto) e lo CSIO (Concorso Internazionale Ufficiale di Salto). Questi ultimi due tipi di concorsi hanno da 1 a 5 stelle, i concorsi 1* sono quelli che raccolgono i cavalieri di eccellenza.

Altri concorsi come la Coppa delle Nazioni, i Campionati del Mondo e i Giochi Olimpici punteggiano anche la scena equestre.

Leggi anche: Lavorare il tuo cavallo in inverno

Quale cavallo per il salto ostacoli?

Per praticare la bella disciplina del salto ostacoli, hai bisogno di cavalli potenti, capaci di essere sia veloci che agili. Il Selle-Français, ma anche il KWPN, il Trakehner, il BWP e l’Holsteiner sono perfettamente adatti a partecipare a questo tipo di competizione.

I pony non vengono lasciati fuori. Molti di loro competono anche nel salto a ostacoli, specialmente i pony sportivi come il New-Forest, il Welsh e il Connemara.

Se stai cercando il cavallo giusto per competere nel salto ostacoli, prenditi il tuo tempo per testarlo. Ricorda che comprare un cavallo è l’avventura di una vita!

Previous articleGatto Ojos Azules
Next articleCavallo Lipizzaner

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...