Cosa mangia un porcellino d’India?

Oltre alla sua dieta, il criceto deve essere sufficientemente idratato quotidianamente. Avrà l’acqua a disposizione in una bottiglia attaccata alla sua gabbia, o in un abbeveratoio a seconda della vostra scelta. Quanta acqua dovrebbe ingerire per rimanere in salute? Ha davvero bisogno di bere per vivere bene? Cosa fare in caso di disidratazione? E con il caldo?

Anche per il vostro criceto, l’acqua è essenziale. Si potrebbe pensare che questo non sia il caso. Infatti, nel suo ambiente naturale, il vostro criceto è abituato a vivere in regioni aride e desertiche. La presenza di acqua è rara. Sì, il tuo criceto beve poco. Tuttavia, prende la maggior parte della sua acqua dal suo cibo, cioè dalle verdure e dalla frutta. Nella sua gabbia, deve assolutamente avere una bottiglia piena d’acqua.

Acqua per far funzionare il suo corpo

Anche se non ha bisogno di molta acqua, il vostro criceto ne ha bisogno, come tutti i roditori, per far funzionare il suo corpo. L’acqua aiuta i suoi organi vitali, come i reni, a funzionare correttamente. L’acqua, che si trova sulle verdure, sulla frutta o direttamente ingerita, rafforza il sistema immunitario del tuo criceto, permettendogli di combattere alcune malattie. Inoltre, è il modo migliore per regolare la sua temperatura corporea, soprattutto quando fa molto caldo.

Quanta acqua deve bere il tuo criceto?

La quantità dovrebbe essere aumentata per i criceti piccoli e per le femmine in allattamento. Come regola generale, il vostro criceto berrà 10 ml per 100 grammi del suo peso ogni giorno. Un criceto di 150 grammi può bere fino a 15 ml al giorno. Quest’acqua proverrà o dal suo cibo e dalle verdure ad alto contenuto d’acqua, o dal suo biberon, che deve essere costantemente riempito. Il vostro criceto non dovrebbe mai rimanere senza acqua.

L’acqua dovrebbe essere data in abbondanza in estate, quando fa più caldo. Il tuo criceto avrà bisogno di idratarsi di più o rischierà un colpo di calore.

Che acqua dargli?

Acqua del rubinetto? Acqua in bottiglia? Fresco? Queste sono domande legittime sulla qualità dell’acqua da dare al vostro roditore.

L’acqua del rubinetto può essere data al roditore, purché non sia troppo dura e sia sicura per il consumo umano. Altrimenti, è preferibile l’acqua in bottiglia. Attenzione, l’acqua non deve mai essere fredda. Questo potrebbe sconvolgere il suo intestino e causare diarrea. Dovrebbe essere a temperatura ambiente.

Quali verdure sono ricche di acqua?

Il tuo criceto è onnivoro e può mangiare verdura e frutta senza preoccupazioni. Naturalmente, questo cibo deve essere introdotto delicatamente per non sconvolgere il suo sistema digestivo. Le verdure e la frutta ricche d’acqua sono molto interessanti, soprattutto in estate. Questi includono cetrioli, carote, peperoni e anguria, così come meloni, pesche e fragole. Sono un eccellente complemento all’acqua data attraverso il biberon del bambino. Tuttavia, fate attenzione che alcuni frutti sono velenosi.

Battere il caldo

Il vostro criceto non dovrebbe bere più acqua fredda in estate che in altre stagioni. Se il vostro criceto soffre il caldo (indebolimento, apatia, perdita di appetito), deve essere riportato nella sua gabbia. La gabbia deve essere collocata in una stanza abbastanza fresca, senza correnti d’aria. Bisogna riempire la sua bottiglia e assicurarsi che non si svuoti. Si può anche avvolgere un panno umido intorno alla gabbia, consentendo comunque la ventilazione.

Leggi anche: Miscele per criceti fatte in casa

Puoi anche spruzzare il tuo criceto con acqua a temperatura ambiente. Non fare mai il bagno al tuo criceto. È una fonte di stress e un potenziale rischio di annegamento.

In sintesi

Acqua, ma non troppo. Il vostro criceto non è un gran bevitore, perché si idrata in gran parte attraverso il cibo (verdura e frutta) che gli date. Tuttavia, dovrebbe ingerire almeno 10 mL di acqua per 100 grammi di peso al giorno. Rimanere idratati è vitale, soprattutto in estate, per far fronte al calore. Il vostro criceto può soffrire rapidamente di un colpo di calore. Senza acqua, non regolerà sufficientemente la sua temperatura corporea.

Related Stories

Llegir més:

Verdure che possono mangiare conigli – elenchi e consigli!

I conigli sono animali domestici molto apprezzati dalla popolazione, ma se decidiamo di...

Trattamento della flegite per cani

La flebite è l'infiammazione di una vena. Di solito è causato da un'altra...

Sintomi e trattamento della malattia delle zecche nei cani

Probabilmente hai sentito parlare di "malattia delle zecche", che è abbastanza comune nei...

I sintomi della malattia di Addison nei cani

La preoccupazione per gli animali domestici è qualcosa che accomuna molte persone in...

Sintomi di cistite nei cani – 4 passi

La cistite è una malattia più comune di quanto pensiamo nei cani e...

Sintomi di empacho nei cani e come curarlo

Anche i cani, proprio come gli esseri umani, possono soffrire di indigestione o...