Come capire se il cane ha mal di denti – Sintomi e trattamento

Se il tuo cane avesse mal di denti, lo sapresti? Se la gengiva è indebolita e fa male, te ne accorgi? Probabilmente no. Scopri come riconoscere i primi segni di problemi dentali nei cani e scopri i consigli su cosa fare per aiutare a mantenere in forma i denti del tuo amico a quattro zampe.

1. Comprendi la bocca del tuo cane

Proprio come le persone, i cani possono rompersi o fratturarsi i denti. E proprio come noi, anche loro possono soffrire di malattie gengivali. I cani hanno una probabilità cinque volte maggiore di sviluppare problemi gengivali rispetto agli umani, per diversi motivi. Innanzitutto, i cani hanno una bocca alcalina, che aiuta con la formazione della placca. In secondo luogo, a differenza degli umani, i cani di solito non si lavano i denti ogni giorno.

"La placca è composta da saliva, residui di cibo, cellule morte del rivestimento della bocca, batteri orali e loro sottoprodotti", afferma Colleen O'Morrow, DVM, membro dell'Accademia di odontoiatria veterinaria e dentista veterinario al servizio di Manitoba, Canada. "Mentre la placca si addensa per non essere stata spazzolata quotidianamente, i batteri si moltiplicano."

Quando ciò accade, anche i problemi si moltiplicano. Man mano che i batteri aumentano, la bocca del tuo cane mobilita le cellule per combattere l'invasione. Queste cellule mobilizzate si combinano con i batteri per causare infiammazione e distruzione dei tessuti nella bocca del tuo cane. Man mano che l'infiammazione e la distruzione dei tessuti progrediscono, si verifica la distruzione ossea, che alla fine porta alla perdita dei denti e molto dolore per il tuo cane.

2. Attenzione: i cani raramente mostrano segni di mal di denti

Anche con un dente rotto o una malattia parodontale che danneggia la gengiva intorno al dente, il tuo cane probabilmente mangerà come al solito, si coccolerà quando torni a casa e si comporterà come lo stesso cane che conosci e ami.

Il tuo cane potrebbe soffrire di dolore cronico senza che tu lo sappia. Perché? I cani si sono evoluti per nascondere il dolore cronico. Il tuo istinto animale non è quello di mostrare segni di debolezza.

"Nella mia esperienza, il segno numero 1 della malattia parodontale è l'assenza di segni", afferma Brett Beckman, DVM, FAVD, DAVDC, DAAPM, un dentista veterinario che esercita in Florida e Georgia negli Stati Uniti.

"Il numero di pazienti che vengono da me per il dolore è inferiore al 5%", afferma Beckman, mentre oltre l'80% dei cani ha una malattia parodontale all'età di 3 anni. “Voglio insistere su questo punto”, dice Beckman, “quasi sempre non c'è segno” di mal di denti.

3. Conoscere i principali sintomi dei problemi dentali

Tuttavia, una volta che un problema dentale è avanzato, potresti vedere alcuni sintomi, tra cui:

• Gengive rosse o sanguinanti
• Sangue sul giocattolo da masticare
• Vocalizzazione quando sbadiglia o mangia
• Perdita dei denti
Alito cattivo
• Grumi o protuberanze in bocca
• Saliva viscosa o sanguinante
• Timidezza verso la testa (non vuole che tu gli tocchi la testa)
• Difficoltà a raccogliere il cibo
• Masticare con un solo lato della bocca
• Naso che cola e starnuti (la gengivite avanzata nei canini superiori può portare alla perdita ossea tra la cavità nasale e quella orale)

Inoltre, tieni d'occhio i denti scoloriti, rotti o sciolti. Questi sono segni che i tuoi denti stanno andando male. I proprietari di cani spesso attribuiscono questi sintomi all'età.

Nella bocca di un cane possono succedere molte cose, tutte cose che possono facilmente passare inosservate. Che cosa si può fare?

4. Prenditi cura della salute orale del tuo cane

Prendersi cura della salute orale di un cane è come prendersi cura della propria. Per mantenere una bocca sana, molti veterinari raccomandano:

• Esami orali annuali, radiografie dentali e pulizie effettuate in anestesia generale. Un esame orale completo e le radiografie sono gli unici modi in cui il veterinario ha a disposizione per guardare sotto la linea gengivale, dove si annida la malattia. L'anestesia generale è necessaria affinché il veterinario controlli le tasche intorno ai denti, rimuova il tartaro sopra e sotto le gengive e rimuova il tessuto morto. Gli esami e le pulizie eseguiti senza raggi X e anestesia sono raramente utilizzati.

Spazzolatura quotidiana dei denti . Pulire i denti del tuo cane ogni giorno è un ottimo modo per prevenire o rallentare il progresso delle malattie orali. Tutto ciò di cui hai bisogno è un dentifricio per cani (disponibile in vari gusti come frutti di mare, vaniglia, malto, arachidi, pollo e manzo) e uno spazzolino da denti per cani (gli spazzolini umani sono troppo grandi), insieme a un po' di pazienza e guida, e tu può controllare la presenza di grumi o protuberanze dentro o intorno alla bocca del tuo cane, soprattutto se hai protuberanze su un lato e non sull'altro.Puoi mantenere la bocca del tuo cane sana e senza dolore. Ecco come spazzolare i denti del tuo cane .

• Tempo di masticazione giornaliero. Un altro modo per tenere in forma la bocca del tuo cane è dargli giocattoli da masticare ogni giorno. Scegli giocattoli di gomma dura o giocattoli di osso di pelle grezza che si piegano facilmente. (La pelle grezza può causare problemi gastrointestinali se il cane ne ingoia un grosso pezzo.) I veterinari raccomandano anche di stare alla larga da dolcetti e giocattoli duri come ossa di nylon, pelle grezza non pieghevole, zoccoli di mucca o maiale e ossa di animali di tutte le dimensioni. cucinato. E non usare palline da tennis, la cui superficie abrasiva può consumare i denti del tuo cane mentre mastica.

• Mangime di buona qualità . Dovresti parlare con il tuo veterinario per vedere se una "dieta dentale" è adatta alle esigenze del tuo cane. Ciò potrebbe significare nutrire il tuo cane con additivi che aiutano a prevenire l'indurimento della placca o cibo secco che gli sfrega i denti mentre mastica.

5. Esamina regolarmente i denti del tuo cane

Potresti non voler diagnosticare la gengivite o altri gravi problemi orali nella bocca del tuo cane, ma ci sono cose che puoi controllare tra le pulizie annuali.

• Cerca denti rotti o scoloriti.
• Controllare l'odore della bocca , soprattutto nei primi due mesi dopo la pulizia.
• Controlla se sanguina dalla ciotola dell'acqua o quando il cane sta masticando un giocattolo.
• Verificare la presenza di protuberanze o protuberanze all'interno o intorno alla bocca del cane, in particolare protuberanze solo su un lato.
• Prestare attenzione alla maggiore resistenza a lavarsi i denti .
• Nota se il tuo cane rifiuta il cibo.
• Ascolta se emette grugniti o pianti mentre mangia.

Se riscontri uno di questi problemi, parlane immediatamente con il tuo veterinario. Il tuo cane potrebbe soffrire e necessita di cure orali urgenti.

Impedisci al tuo cane di ottenere denti come le lettere B, C e D nella figura:

Vedi altro:
Impara come evitare l'alito cattivo nel tuo cane
Impara a spazzolare i denti del tuo cane

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...