Come maneggiare un serpente?

Ad alcune persone piace avvicinarsi al pericolo tenendo in casa degli esemplari pericolosi. La stragrande maggioranza dei proprietari di serpenti, e probabilmente anche voi, hanno serpenti facilmente addomesticabili e non velenosi come il serpente di grano, il Boa Constrictor o il pitone reale. Tuttavia, non si è mai al sicuro dall’essere morsi. Ci sono molte ragioni per questo e bisogna sapere quali sono e come reagire.

Perché ti morde il serpente?

Mordere non è comune nel vostro serpente, a condizione di seguire certe regole. Il primo è quello di lasciare il serpente da solo la maggior parte del tempo. Non si compra un esemplare di questo tipo per averlo al collo tutto il tempo, e nemmeno tutti i giorni. Dovrebbe essere messo in un terrario dove sarà felice di vivere e dove potrà muoversi facilmente.

Exoterra Reptile Terrarium 60 X 45 X 30 cm

135 recensioni

€89.99 €121.88

Acquista su Amazon

In secondo luogo, non dovreste mai spaventare il vostro rettile, poiché ciò provocherebbe una reazione di difesa. Nella sua gabbia, il tuo serpente non ha modo di scappare come farebbe in natura da un umano. Di conseguenza, può difendersi solo mordendo. Potrebbe vederti come un predatore. In questo caso, reagirà anche se lo stressate o lo disturbate durante un periodo di muta o quando sta mangiando.

Infine, come per molti animali, il vostro serpente può mordere la vostra mano se sente un odore particolare, come un topo che avete appena toccato. In questo caso, è più probabile che si tratti di una goffaggine da parte sua, o di un desiderio di nutrirsi. Questo è il tipo di morso più comune.

Quando ti morde il serpente?

Per il serpente del mais, per esempio, ci sono due tipi di morso:

  • Il morso difensivo, che è visibile dalla sua postura verticale a “S”. Non cercherà di afferrarvi ma piuttosto di mordervi per farvi indietreggiare. Questo è un attacco difensivo.
  • Il morso d’attacco è visto in una posizione orizzontale a “S”. Questa volta il tuo serpente vuole mangiare e sta inseguendo la sua preda. Non sarete mai morsi in questo modo, a meno che le vostre mani non puzzino di topo e il vostro rettile abbia fame.

Il morso del Boa Constrictor è ancora più raro di quello del serpente del grano. Gli piace uccidere le sue vittime per costrizione prima di inghiottirle. Tuttavia, un morso di questa specie, come per il serpente del mais o il pitone, non è molto grave.

Un morso poco profondo, tranne che per il pitone reale

Il morso di un serpente (domestico e non velenoso) provoca solitamente una piccola ferita. Questo è di solito poco profondo, poiché i denti del vostro animale domestico non sono così grandi come quelli visti in esemplari molto più pericolosi in natura. Negli adulti, i morsi possono pungere, mentre non si sente molto negli animali più giovani. Attenzione, il pitone reale ha più denti e un morso può trasformarsi rapidamente in un’emorragia sul fianco.

Cosa dice l’assicurazione sanitaria

Se non avete vipere in casa, non preoccupatevi. L’assicurazione sanitaria dice che i morsi gravi sul territorio francese provengono da questi rettili velenosi, perché sono liberi. Alcuni serpenti esotici possono anche mordere, senza che la vostra salute sia in discussione.

Inoltre, non è perché un serpente velenoso ti morde che ti trasmette il suo veleno. In media, lo fa una volta su due. Senza veleno nel sangue, avrete solo i classici sintomi del morso, con un semplice rossore. D’altra parte, il veleno provoca sintomi che di solito sono lievi, a meno che non si abbia un’allergia. Ma vi consigliamo di chiamare aiuto o andare al pronto soccorso più vicino ogni volta che venite morsi (tranne che per i serpenti domestici non pericolosi).

Cosa fare se si viene morsi?

Se si tratta di un serpente domestico come un serpente di mais, un Boa Constrictor o un pitone, si dovrebbe semplicemente disinfettare la ferita. La ferita poi guarirà. Per un serpente velenoso come una vipera o in caso di dubbio, andare in ospedale immediatamente.

Come evitare i morsi?

Ci sono semplici cose che puoi fare (o non fare) per evitare i morsi di serpente:

Leggi anche: Visitare il veterinario per il tuo serpente

  • Mai disturbarlo mentre mangia, dorme o fa la muta.
  • Non prendetelo mai all’improvviso.
  • Evitare di avvicinarsi con mani che puzzano di topi o ratti.
  • Usate un gancio se non siete ancora abituati ad afferrarlo.

È importante, se non essenziale, aver addomesticato il vostro serpente prima di maneggiarlo. L’addomesticamento adeguato ridurrà al minimo il rischio di un morso, che ancora una volta è abbastanza raro.

In sintesi

Un serpente domestico non velenoso come il serpente di mais o il Boa Constrictor non morde molto spesso. Il suo morso è spesso benigno, senza sequele apparenti. Una piccola ferita deve essere disinfettata. Un morso di pitone reale è spesso più impressionante, anche se non pericoloso, poiché non è velenoso. Il tuo serpente non morde mai senza motivo (stress, insicurezza, difesa). Bisogna evitare di incoraggiare queste situazioni. I serpenti velenosi che si trovano spesso in natura, come le vipere, causano più danni. Un solo morso e dovresti andare all’ospedale più vicino.

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...