Il momento giusto per sterilizzare il cane o la cagna e i vantaggi della sterilizzazione

Sterilizzare un cane o un gatto è più di un problema di riproduzione: è un problema di salute. Lanciando il tuo animale stai prolungando la sua vita. Qui spiegheremo tutti i vantaggi della sterilizzazione di cani e femmine.

La principale malattia riproduttiva delle cagne e il tumore più comune delle cagne sessualmente intatte è il tumore mammario. È il secondo tumore più frequente nelle femmine e il terzo più comune nei gatti. È stato dimostrato che la sua incidenza scende allo 0,5% quando la cagna viene sterilizzata prima del primo calore, ma l'effetto della castrazione nel ridurre l'incidenza di questo tumore diminuisce con il tempo, e non cambia se la cagna viene sterilizzata dopo il secondo calore . Nei gatti, l'insorgenza di tumori al seno è sette volte superiore nelle femmine non castrate rispetto alle femmine sterilizzate.

Oltre ai tumori al seno, la castrazione precoce previene quasi tutti gli altri tumori legati al sistema riproduttivo, sia nei maschi che nelle femmine, così come altre malattie del sistema riproduttivo. Ad esempio, una malattia molto comune nelle cagne e nelle gatte, soprattutto in quelle che hanno ricevuto ormoni per evitare il caldo, è il Complesso Iperplasia Endometriale Cistica – PIOMETRA , una malattia che, se non curata in tempo, cioè se il ritiro dell'utero , può portare alla morte. È spaventoso il numero di cagne che hanno PIOMETRA dopo i 5 anni, a causa dei ricorrenti calori durante tutta la loro vita.

Guarda cosa ci ha detto la veterinaria Daniela Spinardi sulla castrazione sul nostro canale:

Miti sulla castrazione

Ci sono molte idee sbagliate sugli effetti dannosi della sterilizzazione dei cani. Scopri i più comuni:

"I cani castrati sono più inclini a problemi di salute".
FALSO: la probabilità di contrarre malattie non aumenta con la sterilizzazione. Al contrario: l'asportazione dell'utero e delle ovaie, o testicoli, elimina la possibilità di infezioni e tumori in quegli organi, e le complicazioni legate alla gravidanza e al parto. Senza accoppiamento, le malattie sessualmente trasmissibili non rappresentano più un rischio. Diminuisce l'incidenza dei tumori al seno.

"L'allevamento rende il cane più emotivamente stabile."
FALSO : a seconda dei litigi, l'accoppiamento può anche causare instabilità emotiva.

"Allevare la cagna previene il cancro".
FALSO: non esiste alcuna relazione tra l'allevamento delle cagne e l'incidenza del cancro.

"La femmina ha bisogno di avere figli per mantenere l'equilibrio emotivo."
FALSO: Non c'è relazione tra i due fatti. L'equilibrio emotivo è completo con la maturità, che si verifica intorno ai due anni nei cani non castrati. Se una cagna è più serena e responsabile dopo la prima cucciolata, è perché è maturata per l'avanzare dell'età e non perché è diventata mamma. Anche molte femmine rifiutano i cuccioli quando nascono.

“La mancanza di pratica sessuale provoca sofferenza”.
FALSO : ciò che porta il cane all'iniziativa di accoppiarsi è esclusivamente l'istinto di riprodursi, e non il piacere o il bisogno affettivo. La sofferenza può colpire i maschi non castrati. Ad esempio, se vivono con le femmine e non possono riprodursi, diventano più agitati, aggressivi, non mangiano e perdono peso.

"La sterilizzazione riduce l'aggressività del cane da guardia."
FALSO : l'aggressività richiesta per la guardia è determinata dall'istinto e dall'addestramento territoriale e venatorio, senza essere alterata dalla castrazione. Il dominio e la disputa sessuale creano opportunità per il cane di usare l'aggressività che ha, ma non ne sono le cause.

Machismo X Castrazione

Purtroppo, il più delle volte, chi sceglie di non sterilizzare il cane è l'uomo, che finisce per proiettarsi sul cane. Le persone devono capire che i cani hanno esigenze diverse rispetto agli umani.

Scopri perché dovresti castrare il tuo cane MASCHIO:

Vantaggi della sterilizzazione di maschi e femmine

È quanto garantisce uno studio condotto sui cani maschi dal Veterinary Mudical Teaching Hospital, dell'Università della California, insieme alla Small Animal Clinic, dell'Università del Michigan. Nella maggior parte dei casi, l'intervento chirurgico è stato sufficiente per fermare il comportamento indesiderato, determinando una rapida soluzione. In altri casi, di cattive abitudini più radicate, la correzione richiedeva più tempo, poiché richiedeva anche un lavoro di rieducazione del cane. Nel caso delle femmine, i vantaggi sono già stati citati, come la significativa riduzione dello sviluppo di tumori dell'apparato riproduttivo (tumore al seno, all'utero, alle ovaie, piometra ). Per i maschi, i vantaggi sono generalmente comportamentali. Guarda i risultati:

FUGIR – Il 94% dei casi è stato risolto, il 47% rapidamente.

ASSEMBLAGGIO – Il 67% dei casi è stato risolto, il 50% rapidamente.

TERRITORIO DAMARCA – Il 50% dei casi è stato risolto, il 60% rapidamente.

ASSUMENDO ALTRI MASCHI – Il 63% dei casi si è risolto, il 60% in tempi rapidi.

Quanto costa sterilizzare un cane femmina? E un cane maschio?

Economicamente, l'intervento sui cuccioli è molto meno costoso che sugli adulti, in quanto consuma minori quantità di anestetici e materiali in generale, per non parlare del tempo, in quanto l'intervento è molto più rapido. Il prezzo della castrazione varia da veterinario a veterinario e se l'anestesia verrà inalata o iniettata. Preferisci sempre l'anestesia inalatoria, poiché è più sicura. E chiedi che la sterilizzazione sia fatta dal veterinario e da un anestesista veterinario. Questa è la chiave.

Castrazione del cucciolo

Oltre al prezzo, un altro vantaggio della sterilizzazione dei cuccioli è che, dopo l'adozione, non c'è il rischio che questi animali si riproducano e aggravi il problema della sovrappopolazione, poiché la maggior parte dei proprietari non è a conoscenza del problema e lascia che i propri animali si riproducano senza criterio. Quando si tratta della femmina il quadro è ancora peggiore, perché spesso quello che vediamo sono i tutori che uccidono i cuccioli appena nati o li buttano per strada a morire o ad essere adottati, e quando sopravvivono finiscono per diventando cani randagi, senza padrone, che muoiono di fame per strada e trasmettono malattie ad altri animali e anche alle persone.

Prodotti essenziali per il tuo cane

Devo castrare prima del primo calore?

È noto che le cagne sterilizzate prima del primo calore hanno solo lo 0,5% di rischio di sviluppare neoplasie mammarie, aumentando rispettivamente all'8% e al 26% dopo il primo e il secondo calore. Cioè, la sterilizzazione prima del primo calore riduce ulteriormente le possibilità di malattia in futuro. Pandora è stata sterilizzata prima del suo primo calore. Vedi il diario di castrazione di Pandora qui .

Controlla qui le stazioni di castrazione gratuite nella tua città.

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...