Assicurazione sanitaria per il Piccolo Cane Leone

Altri nomi: Levriero Italiano, Piccolo Levriero Italiano, Levriero Italiano

Il Levriero Italiano è un piccolo cane, di corporatura snella, ma con l’eleganza e la distinzione caratteristica del levriero. L’andatura del levriero italiano è caratterizzata da movimenti elastici e armoniosi e da un trotto che copre bene il terreno.

Storia della razza

Il levriero italiano discende dal più piccolo degli antichi levrieri egiziani. I loro antenati vennero prima dalla Grecia, più precisamente dalla Laconia, prima di essere portati nella penisola italiana intorno al V secolo a.C. Fu soprattutto durante il Rinascimento che la razza del levriero italiano ebbe il suo periodo d’oro tra la nobiltà. Non è raro trovare rappresentazioni di questo cane su dipinti di maestri dell’epoca.

La razza levriera italiana è stata finalmente riconosciuta dalla FCI (Fédération Cynologique Internationale) il 22 ottobre 1956. La sua norma ufficiale FCI in vigore è stata pubblicata il 13 novembre 2015.

Immagini del levriero italiano

Guarda tutte le foto del levriero italiano dei membri di Dogsoul

Caratteristiche fisiche

Manto: corto, fine e setoso su tutto il corpo. Il bianco sul petto e sui piedi è tollerato.

Testa: allungata e piuttosto stretta. I lati sono arrotondati e il cranio è piuttosto piatto, il suo asse e quello del muso sono paralleli. L’occipite non è prominente. La fermata è solo leggermente segnata. Il naso è scuro, preferibilmente nero, e le narici sono ben aperte. Il muso è stretto e conico.

Orecchie: alte, piccole, sottili, piegate e portate indietro.

Orecchie: alte, piccole, sottili, ripiegate e portate indietro, quando il cane è attento, la base dell’orecchio è eretta e il lobo sta in orizzontale.

Occhi: grandi, rotondi, scuri e molto espressivi.

Corpo: quadrato, altezza al garrese e lunghezza circa uguali. Il collo è tronco-conico e ben muscoloso, la linea superiore dritta fino alla regione lombare che è leggermente arcuata. Il garrese è ben definito, il dorso diritto e ben muscoloso, i lombi leggermente arcuati, la groppa inclinata, ampia e ben muscolosa, il petto stretto e solido, ma elegantemente disegnato con costole leggermente molleggiate.

Coda: impostata bassa, sottile anche alla base, che si assottiglia ancora di più verso la punta. Portato dritto nella sua prima metà, poi curvo. Coperto di capelli corti.

Comportamento e temperamento

Comportamento con gli altri

Il levriero italiano è un cane attento, vivace, affettuoso e docile. Sono attaccati al loro padrone e hanno una grande sensibilità, anche se sono piuttosto riservati verso gli estranei.

Il levriero italiano fa per te?

Educazione

Il levriero italiano richiede un’educazione precoce e dolce, senza alcuna forma di brutalità. Le ricompense e l’incoraggiamento gli permettono di imparare, fin dalla più tenera età, le regole di base tra cui il richiamo che deve essere perfettamente integrato. Ha anche bisogno di una buona socializzazione.

Condizioni di vita

Il levriero italiano si adatta a tutti gli ambienti di vita, purché gli sia data sufficiente attività.

Salute

Anche se di corporatura esile, il levriero italiano non è un cane fragile. Tuttavia, ci sono alcune predisposizioni alle malattie in questa razza: epilessia, lussazione della rotula, degenerazione del corpo vitreo, malattia di Von Willebrand, monorchidismo.

Razza ipoallergenica

Dimensione della cucciolata

Tra 2 e 4 cuccioli

Per proteggersi da questi rischi e per assicurare il suo cane contro i problemi di salute, Dogsoul raccomanda una polizza assicurativa per i levrieri italiani

Aspettativa di vita

Minimo: 12 anni

Massimo: 14 anni

La vita media di un levriero italiano è tra i 12 e i 14 anni.

Calcola l’età umana del tuo levriero italiano!

Cura e igiene

Il levriero italiano è un cane facile da curare e che perde molto poco pelo. Pertanto, lo spargimento è di bassa intensità.

Si raccomanda di spazzolare il cane una volta alla settimana usando una spazzola morbida di setola di cinghiale o un guanto morbido per lucidare. Non ha bisogno di bagni frequenti; può essere lavato solo quando è necessario.

Le sue orecchie devono essere esaminate frequentemente e pulite con cotone imbevuto di detergente per orecchie. I denti dovrebbero essere spazzolati regolarmente per rimuovere l’accumulo di tartaro e la crescita batterica. Se non si consumano naturalmente, gli artigli devono essere tagliati. Se sei alle prime armi, si raccomanda di chiedere consiglio a un veterinario o a un toelettatore.

Prezzo e budget

Prezzo d’acquisto

Mini: 600

Maxi: 1200

Il prezzo d’acquisto di un levriero italiano è compreso tra 600€ e 1200€.

Costo annuale di mantenimento

Maini:NCMaxiNC

Il costo annuale di mantenimento di un levriero italiano è tra NC e NC.

Nessun nome è attualmente disponibile. Usa il nostro strumento per trovare un nome per il tuo levriero italiano!

Alimentazione

Il levriero italiano può essere alimentato con cibo industriale. Ha bisogno di un alimento di qualità, che contenga tutti i nutrienti di cui ha bisogno e che sia adatto al suo livello di esercizio, alla sua taglia e alla sua età. Dovrebbe essere diviso in 2 pasti al giorno.

Vuoi il meglio per il tuo cane?

Crea una dieta su misura per il tuo levriero italiano

Sto scoprendo!

OFFERTA SPECIALE -30% | Consegnato a casa tua!

Attività fisica

Il levriero italiano ha bisogno di rimanere attivo per essere felice ed equilibrato. Idealmente, gli si dovrebbe permettere di correre fuori dal guinzaglio in aree sicure dove è permesso. Lunghe passeggiate quotidiane soddisfano il suo bisogno di esercizio. Gli piace anche giocare con la sua famiglia.

Competizioni

Altri

Ne parliamo sul forum

Lo standard del levriero italiano

Messaggio di un ospite

Ciao

Messaggio di Avrilckc

La mia creazione (cortometraggio)

Messaggio di jaycika

Per i gatti che vengono per una piccola coccola prima di dormire

Messaggio di alyson-als

Ho adottato il mio piccolo tony al lpa

Messaggio di fleur

Informazioni FCI

Numero FCI

Gruppo FCI

Riconosciuto da FCI

Artículo anteriorPolli e bambini
Artículo siguienteIl sesso del tuo gerbillo

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...