Ascessi dentali nei conigli

Il tuo coniglio dovrebbe evitare di ingerire molti cibi. Questi alimenti possono essere pericolosi per la sua salute, o addirittura completamente tossici. Possono essere entrambe le cose, e a volte portano alla morte del tuo coniglio. Ecco una lista di cibi proibiti per il tuo coniglio.

Un po’ di pane o biscotti? Questo non può far male al tuo coniglio. Al contrario, questi sono alimenti che non dovrebbero essere inclusi nella dieta rigorosa del tuo coniglio. Nel migliore dei casi, questo danneggerà leggermente la sua flora intestinale. Nel peggiore dei casi, potrebbe morire.

  • Molti cibi umani non sono buoni per il tuo coniglio. Dovreste dimenticare i dolci come le caramelle o anche le torte di qualsiasi tipo. Non dovrebbe mai ingerire cioccolato, che distruggerà la sua flora intestinale, così come i dolci. Lo zucchero, il caffè e il tè non gli fanno bene. Lo stesso vale per il latte e le bevande diverse dal succo di frutta (100%).
  • Le patate dovrebbero essere evitate nella dieta del vostro coniglio. L’alcaloide che contiene (solanina) è tossico, essendo ricco di amido. Il tuo coniglio potrebbe soffrire di gravi problemi digestivi. Anche le patate dolci dovrebbero essere evitate.
  • Aglio e cipolle non sono adatti al tuo coniglio. Quest’ultimo contribuisce alla distruzione dei globuli rossi del tuo coniglio. Questo può portare all’anemia e alla fine alla morte.
  • Le cime di rapa non devono essere confuse con le rape. Solo il bulbo di quest’ultimo è indigesto. Le foglie, d’altra parte, sono molto buone per il transito.
  • Gli effetti dei porri sono simili a quelli delle cipolle. Dovrebbe quindi essere omesso dalla dieta, così come i funghi.
  • I reni possono soffrire dell’alto contenuto di zucchero del rabarbaro, dei piselli e delle fave.

Mentre molti frutti possono essere somministrati ai conigli, alcuni dovrebbero essere omessi a causa della loro assunzione o tossicità. Questo è particolarmente il caso di :

  • La banana che, anche se dà vitamina B1, ha un contenuto di zucchero troppo elevato. È difficile da digerire per il coniglio.
  • Annona non è raccomandato perché è troppo grasso. Può essere dato occasionalmente in quantità molto piccole.
  • Il seme contenuto nei noccioli dei frutti, chiamato anche mandorla; si trova in albicocca, nespola, prugna e pesca. Non dovrebbe mai essere regalato, perché contiene cianuro, che è altamente tossico.
  • L’avocado contiene una tossina, la persina, che è dannosa per molti animali incluso il tuo coniglio.

Anche le piante tossiche

Molte piante sono tossiche per il tuo coniglio e possono ucciderlo. Questi includono l’oleandro, la felce, la belladonna, l’edera, il giglio, l’alloro, i narcisi, i papaveri, la bardana e anche l’iris, il tulipano, l’erba del latte e il lupino. Possiamo includere in questa lista marrubo, bosso, giacinto, mughetto, così come pioppo, filodendro, primula, abete, sambuco, physalis, agrifoglio e rododendro.

Le piante aromatiche sono generalmente buone per il tuo coniglio. Tuttavia, bisogna assicurarsi che non siano stati trattati in precedenza.

Le piante ornamentali che si possono trovare in una casa sono per lo più tossiche per il vostro coniglio. Devono essere messi fuori dalla portata del vostro coniglio, che potrebbe masticarli involontariamente.

Sintomi di intossicazione alimentare

Se il vostro coniglio ha inavvertitamente ingerito una delle piante di cui sopra o un cibo indesiderato, mostrerà inevitabilmente dei sintomi che devono essere trattati il più rapidamente possibile.

Nel caso in cui si sorprenda il proprio animale domestico a mangiare un cibo indesiderato, non perdere tempo, contatta il tuo veterinario.

Leggi anche: Fabbisogno d’acqua dei conigli

Il tuo coniglio può sviluppare un’insufficienza epatica. L’intossicazione alimentare può portare a disturbi polmonari, cardiaci e nervosi. I postumi irreparabili possono portare all’eutanasia se non vengono trattati in tempo.

Il tuo coniglio può soffrire di diarrea, contrazioni muscolari, convulsioni, perdita di equilibrio o addirittura essere letargico e incapace di muoversi. Può anche salivare. Tutti questi segni dovrebbero avvertirvi di portarlo dal veterinario più vicino. Questa è un’emergenza pericolosa per la vita.

Related Stories

Llegir més:

Quanto pane dare al cane?

Anzi, il pane rifatto oltre ad essere un passatempo per il cane e un...

Quanti anni ha il gatto più vecchio del mondo?

Secondo il Guinness dei Primati il gatto più vecchio del mondo sarebbe Corduroy, 26...

Come si accarezza un gatto?

Sotto al mento, dietro le orecchie e in fondo alla schiena alla base della...

Come evitare che il gatto rompa le zanzariere?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico...

Come favorire la crescita del pelo del cane?

Il nostro consiglio è quello di associare al Pelo-Pet gli acidi grassi omega-3 (in...

Come capire se il gatto ha mangiato troppo?

La polifagia a lungo termine può avere un effetto profondo sul gatto. Si consiglia...