9 errori che i tutor commettono quando si occupano dei cani

La maggior parte delle persone che hanno cani li trattano come bambini. Purtroppo molti li trattano come bambini ribelli: gli lasciano fare quello che vogliono senza preoccuparsi di educarli. Proprio come i bambini, anche i cani hanno bisogno di confini, hanno bisogno di imparare cosa è giusto e cosa è sbagliato e hanno anche bisogno di un leader calmo e assertivo che detti le regole della casa. Un cane senza leader è stressato e nervoso poiché deve guidare la casa e la famiglia, il che è un grosso peso sulle sue spalle.

Prima di controllare l'elenco qui sotto, prenditi 3 minuti del tuo tempo per guardare il nostro programma sulla leadership. Nello show, il terapista cinofilo Bruno Leite racconta cosa succede quando un cane non ha un leader, come si sente e cosa devi fare per invertire questa situazione ed essere il leader del tuo cane. Credimi, sarà molto più felice, calmo, rilassato e in pace.

Premere play:

Ora passiamo alla lista!

1. Lascia che il cane tiri durante la passeggiata

Molti cani, praticamente la maggior parte, tirano il tutore al guinzaglio quando escono per una passeggiata. Questo è spiacevole per il tutor e credetemi, lo è anche per il cane, perché è ansioso e nervoso. Un giro rilassato sarà migliore per tutti.

Come evitare il problema: devi insegnare al cane a camminare con il guinzaglio allentato, cioè senza tirare. Ad esempio, se il cane vuole andare su un albero, fermati finché il guinzaglio non è allentato. Quindi vai verso l'albero. Se tira di nuovo, fermati di nuovo e ripeti questo processo finché non capisce che stando al tuo fianco – con un guinzaglio allentato – arriva dove vuole andare. Se tira, la corsa non continua. Devi essere paziente. Vedi qui come insegnare al cane a non tirare il guinzaglio durante la passeggiata .

2. Inizia a insegnare solo dopo 6 mesi

Un cane inizia ad imparare dal momento in cui nasce, con sua madre e i suoi fratelli. Nella fase di imprinting, che va principalmente dai 2 ai 4 mesi, è quando è più in grado di imparare qualsiasi cosa – come non salire sul divano, per esempio. Leggi qui sull'imprinting canino .

Non appena il tuo cane arriva a casa tua, inizia a insegnargli le regole della casa, cosa può e cosa non può fare, come masticare mobili, arrampicarsi sul divano, entrare in una stanza, ecc.

3. Strofinando il muso in pipì e cacca

Sfortunatamente molte persone usano questa tecnica e ha diverse cose che vanno contro di essa. Per citare alcuni difetti di questa tecnica:

– Quando litighi per la pipì e la cacca fuori posto, il cane ha paura di te e capisce che quello che ha fatto è sbagliato (la pipì e la cacca). Cioè: continua a farlo nei posti sbagliati, ma nascosto. O peggio: inizia ad arrestarsi e ad aspettare il momento di uscire di casa, questo può portare a diversi problemi di salute come un'infezione alle vie urinarie , per esempio.

– Imparerà a fare i propri bisogni nel posto sbagliato per attirare la tua attenzione.

– Il tuo cane non capisce perché gli stai strofinando il naso nella pipì e nella cacca.

– Se sono trascorsi più di 16 minuti, il cane non ricorda cosa ha fatto e capisce ancora meno.

Insegnare a fare pipì e fare la cacca nel posto giusto, è facile. Cattura il tuo cane sul fatto e dagli un premio ogni volta che lo fa bene. Quando commette un errore, ignoralo, aspetta che distolga lo sguardo e puliscilo senza che lo veda.

Guarda qui come insegnare al cane a fare pipì e fare la cacca nel posto giusto .

4. Dai il tuo cibo all'ora di pranzo o di cena

I cani amano mangiare e quando sentono l'odore del cibo, lo vorranno. All'ora di pranzo o di cena, quando il precettore o la famiglia è seduto a tavola, il cane salta, abbaia, corre, guarda con quello sguardo di pietà, tutto per vincere del cibo. I tutor, normalmente, si sentono dispiaciuti, vogliono compiacere e dare un piccolo pezzo. Pronto. Ora il cane ha imparato che ogni volta che fa questo comportamento sbagliato, riceverà una ricompensa. Abbiamo ricevuto diverse mail di persone che si lamentavano del fatto che il cane non lascia mangiare tranquillamente nessuno ed è certo al 100% che la persona che si lamenta è la stessa che ha ceduto e dato un pezzettino in passato.

Come evitare il problema: se il tuo cane è ancora un cucciolo, non sa cosa sia giusto o sbagliato. Se mentre mangi rimane fermo con i suoi giocattoli, allora sì, ricompensalo. Alzati e accarezzalo o dagli un regalo. Assocerà che quando è tranquillo, guadagna qualcosa. Se ti chiede del cibo mentre mangi, ignoralo completamente. Ignorare è non parlare, non guardare e non toccare. Non guardarli nemmeno. Lascialo chiedere, implorare, ma sii forte e non cedere. Imparerà che non ha senso chiedere e il comportamento si fermerà.

Ecco 14 regole da seguire quando dai cibo o mangime al tuo cane .

5. Insegna al tuo cane ad avere paura dei tuoni, dei veterinari o dei bagni

Alcuni cani hanno paura dei tuoni, dei fuochi d'artificio o dei bagni da sempre. Se, quando il cane è spaventato, il tutore fa un dramma, gli mette il cane in grembo e lo accarezza, questo non farà che peggiorare questa paura. Capirà che ha ragione ad avere paura perché quella è una situazione pericolosa. E sarai comunque ricompensato per questo, con affetto e attenzione da parte del proprietario. Questo non farà che aggravare la situazione.

Come evitare il problema: devi essere un leader. Un leader è fiducioso, calmo e si comporta come se nulla fosse accaduto, perché non ha nulla di cui preoccuparsi. Durante queste situazioni puoi giocare con il cane per distrarlo e vedere che non c'è pericolo. L'importante è mantenere la postura del leader in modo che il cane si senta al sicuro e in pace.

Ecco come fare in modo che il tuo cane non abbia paura dei fuochi d'artificio .
Guarda qui come fare in modo che il tuo cane non abbia paura dei tuoni .

6. Lasciali uscire per strada solo dopo aver fatto tutti i vaccini

Se non hai ancora letto dell'imprinting , fallo. Ti piacerebbe saperlo, è molto interessante. Fare clic qui per leggere informazioni sull'imprinting canino . Come abbiamo già detto, i cani sono più propensi a imparare qualsiasi cosa tra i 2 ei 4 mesi. È in questo momento che è fondamentale socializzare e conoscere i tipi di stimoli più diversi, come rumori, persone e cani. Sfortunatamente, l'imprinting termina a 4 mesi, che è quando le persone possono portare il cane fuori, poiché i vaccini sono finiti. Ma questo cane non è più stimolato e sarà sorpreso da tutto e da tutti.

Come risolvere il problema: segui i consigli del veterinario e non portare fuori il tuo cane, in quanto può contrarre malattie come cimurro e parvovirosi . Ma puoi portarlo a fare un giro in macchina, in modo che si abitui a questa esperienza e anche al rumore del traffico. Puoi portarlo a fare una passeggiata sulle tue ginocchia in modo che si abitui al movimento della strada. Puoi anche fissare appuntamenti con amici che hanno cani sani e vaccinati e portarlo a giocare con questi cani, in modo che si abitui agli altri cani fin da piccolo, proprio come abbiamo fatto con Pandora, quando andava a giocare con Lisa. Guarda qui le foto di questo incontro .

7. Non lasciare mai il cane da solo

Nei primi mesi, ogni tutor vuole stare tutto il giorno incollato al cane. Prendono le ferie dal lavoro, smettono di svolgere le loro normali attività, tutto per passare più tempo possibile con il nuovo cucciolo. Ma questa non è la vita reale. La gente lavora, va al mercato, va dal dottore. È normale che un cane debba essere lasciato solo a volte. Se non si è mai abituato, allora è peggio risolvere il problema. Il cane diventa disperato quando il tutore se ne va. Gratta la porta, piange tutto il giorno, abbaia, infastidisce i vicini, distrugge casa e oggetti, fa pipì e cacca per tutta la casa, si autolesionista e così via.

Come risolvere il problema: nelle prime settimane, restringi lo spazio del cane. Ad esempio, lascialo solo in cucina e nell'area di servizio. Questo è importante per lui che impari a fare pipì e cacca nel posto giusto , per lui che impari a stare da solo e anche per lui che si abitui e puoi rinchiuderlo se necessario (quando, ad esempio, ricevi una visita non ti piacciono o hai paura dei cani).

Come risolvere il problema: se il tuo cane è in trappola e sei in soggiorno o in camera da letto e inizia a piangere, ignoralo. Quando si ferma, anche solo per 15 secondi, ti presenti e lo tieni o lo lasci andare. Ma deve fermarsi. Non ascoltare mai i piagnucolii del cucciolo, non andare mai a trovarlo mentre piange. Assocerà il pianto = arriva il mio tutore. E non ti abituerai mai a stare da solo e/o in trappola. Metti un giocattolo educativo in questo spazio con degli snack all'interno o distribuiscigli del cibo da cacciare. Qualcosa che lo intrattiene e gli faccia associare la situazione a qualcosa di buono. Sii paziente, piangerà i primi giorni. Ma questo si ferma.

Per ridurre l'ansia del tuo cane di essere solo, evita di parlargli e di accarezzarlo non appena arrivi a casa. Perché altrimenti è ansioso tutto il giorno per questo momento e questo non fa che aumentare la sua frustrazione e i suoi problemi. Aspetta 10-15 minuti, cambiagli i vestiti, fai la doccia e parlagli solo quando è rilassato e calmo.

Nutri male il cane

Ci sono cani che mangiano il cibo solo se contiene qualcosa. Questo perché non erano abituati. Potrebbe finire per ingrassare o non accettare il cibo puro. Il problema con la miscelazione del cibo nel mangime è che perdi il controllo della dieta equilibrata e di ciò che è più sano per lui. Un mangime super premium è già completo e ha tutti i nutrienti necessari, se non gli dai da mangiare al naturale è importante che gli dai da mangiare solo mangime.

Come risolvere il problema: la quantità ideale di mangime è quella indicata sulla confezione. Prendi la quantità ideale e la dividi per il numero di volte. Ad esempio, se la quantità è di 300 g e la somministrerai mattina e sera, somministra 150 g la mattina e 150 g la sera. Se il cane non mangia al mattino, non raddoppiare la quantità durante la notte, continuare a dare 150 g di cibo durante la notte. Affinché si abitui a mangiare in questi orari, lasciagli la pentola con il cibo per 15-20 minuti da mangiare. Se non mangia in quel momento, rimuovilo e offrilo di nuovo solo la volta successiva. Capirà che deve mangiare in quel momento, altrimenti il ​​cibo “scomparirà”. E apprezzerai di più il momento del cibo.

Non esagerare con gli snack, i cani possono abituarsi a cose più “gustose” e potrebbero non volere il cibo, che è il cibo sano.

Vedi alimenti per cani tossici qui.
Vedi qui la quantità ideale di cibo .
Vedi qui quanto spesso dovresti nutrire .
Vedi qui 14 regole da seguire quando dai cibo o mangime .

9. Combatti con il cane

È inutile urlare, colpire, imprecare e ribellarsi quando il cane fa qualcosa di sbagliato. Lui non ti capisce. Non ha modo di indovinare il comportamento giusto.

La cosa migliore è il rinforzo positivo: quando il cane ha ragione, ricompensa. Non lo farai per tutta la vita, ma finché non farà le cose giuste. Quando lo ricompenserai, vedrà che sta andando bene e ripeterà questo comportamento corretto. Questo vale per masticare i propri giocattoli, fare pipì sul tappetino del water, restare calmi (vedi qui come calmare il tuo cane), non abbaiare, ecc. Ma ha anche bisogno di sapere quando fa qualcosa di sbagliato.

Come risolvere il problema: se sta facendo qualcosa per attirare la tua attenzione (rubare calze e scarpe, rubare il telecomando, fare pipì nel posto sbagliato , abbaiare, ecc., ignoralo. Deve vedere che attirare la tua attenzione in quel modo non Non funziona, che lo accarezzi solo quando è gentile.

Come addestrare e allevare un cane alla perfezione

Il metodo migliore per educare un cane è attraverso l'allevamento completo. Il tuo cane sarà:

Calma
educato
Obbediente
nessuna ansia
Niente stress
nessuna frustrazione
Più sano

Potrai eliminare i problemi comportamentali del tuo cane in modo empatico, rispettoso e positivo:

– fare pipì fuori posto
– leccare le zampe
– Possessività con oggetti e persone
– ignorare comandi e regole
– abbaiare eccessivo
– e altro ancora!

Clicca qui per conoscere questo metodo rivoluzionario che cambierà la vita del tuo cane (e anche la tua).

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...