5 motivi per non incrociare il vostro cane

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone vuole allevare il proprio cane e si rifiuta di farlo castrare. Oppure vogliono anche castrare, ma vogliono che il cane si accoppi almeno una volta nella vita.

Ti mostreremo perché le persone vogliono allevare i loro cani e perché non dovrebbero. Chissà, forse dopo aver letto questo articolo, rinuncerai ad allevare il tuo cane e gli farai il bene più grande del mondo: la castrazione .

5 motivi per cui non dovresti mai allevare il tuo cane

1. "Il mio cane è il miglior cane che abbia mai visto!"

Questo è il motivo n. 1 per cui qualcuno decide di allevare il proprio cane. E vogliamo che tu sappia che noi crediamo in te. Probabilmente è il miglior cane del mondo. Tutti quelli che hanno un cane lo pensano, perché sono davvero esseri straordinari.

Tuttavia, TUTTI provano questo per il loro cane. E questa è una cattiva ragione per allevare il tuo cane. Per cominciare, metterai al mondo molti cuccioli e impedirai che i cani dei rifugi vengano salvati.

“Ah, ma voglio un nipote perché il mio cane è perfetto e voglio suo nipote”. Capiamo. Sfortunatamente, la vita dei cani è molto breve e ci rattrista pensare che non rimarranno con noi per decenni. Ma ecco un avvertimento: non avrai un cane come il tuo solo perché sei suo figlio. I fratelli sono nati e cresciuti dagli stessi genitori eppure sono molto diversi. Succede anche con i cani. Potrebbero anche non assomigliarsi fisicamente, figuriamoci caratterialmente. Il temperamento è modellato dalla genetica, ma in gran parte è l'educazione, le esperienze di vita del cane e l'individualità. È impossibile avere un cane come l'altro.

Potresti anche finire con un cane che ti rende molto frustrato. Innanzitutto, potresti non avere una connessione con quel PUP. Anche il rapporto tra uomo e cane è chimico ed è inevitabile che ci sentiamo più legati a un cane piuttosto che all'altro. Ti aspetterai che questo cucciolo faccia quello che ha fatto il tuo vecchio cane, che gli assomigli e si connetta con te come hai fatto tu con il vecchio cane. Ma niente di tutto ciò può accadere. Le possibilità che ciò accada sono le stesse che se avessi un cane che non è il cucciolo del tuo cane.

2. Tutti i tuoi amici vogliono un cane

No, non lo fanno. Sì, ti hanno detto che vogliono davvero un cucciolo quando "si arrende". Ora sono seduti nella comodità della propria casa e dicono "certo che voglio un bambino da Lola!". Ma non è vero. La possibilità che una persona che dice di volere un cane voglia DAVVERO tenere un cucciolo è minima. Abbiamo già spiegato in un articolo i 20 motivi per non avere un cane . Avere un cane non è facile. Coinvolge molto. Coinvolge denaro, sacrifici, tempo, energia, disposizione. Dire di volere un cane è facile, in realtà impegnarsi ad averne uno è difficilissimo.

Un'altra cosa che può succedere: gli amici accettano un cucciolo, quella cosa soffice e pelosa, dopotutto era gratis o quasi gratis, perché non prenderne uno? Ma, in pratica, non sopportano di avere un cane in casa, non hanno tempo per prendersene cura, e finiscono per abbandonarlo, donarlo o rivenderlo.

3. Il cane ha un ottimo pedigree

Sì, i cani acquistati da allevatori seri ed esperti sono normalmente di ottima stirpe, anche se sono in vendita come pet e non per essere matrici o stalloni. Ma provenire da un buon lignaggio non significa che il cane sia abbastanza buono, sia nell'aspetto che nel temperamento, per essere allevato.

Dire che un cane può riprodursi perché è di grandi linee di sangue è come dire che una persona è bella perché i suoi genitori sono belli. Questo non significa niente. I grandi genitori della linea di sangue possono produrre prole che non è adatta alla riproduzione.

Avere un pedigree non significa niente.

4. Il mio cane è maschio e deve essere allevato

Per cominciare, il tuo cane maschio dovrà accoppiarsi con una femmina e questo la metterà incinta, il che genererà dozzine, centinaia di cuccioli nel mondo. La maggior parte dei cani maschi non si riprodurrà mai, poiché le proprietarie di cani di solito non vogliono. Non vogliono il lavoro, non vogliono le spese, non vogliono sottoporre il cane a una gravidanza rischiosa con il rischio di morire.

"Il mio cane ha bisogno di essere allevato per calmarsi". Peggiorerà tutto. In natura, i cani maschi alfa si accoppiano con tutte le femmine del branco. Ciò significa che attraverserà più volte alla settimana, al mese, all'anno. Fino a qui, tutto bene. Ma nel mondo urbano e reale in cui viviamo, un maschio si riproduce di tanto in tanto e basta. Ciò aumenterà la sua frustrazione, poiché innescherà una produzione di ormoni sessuali e sarà più agitato desiderando accoppiarsi più spesso, cosa che in pratica non è possibile. L'allevamento non calma un cane, lo rende solo più nervoso. Ciò che calma sessualmente un cane è la sterilizzazione.

Scopri perché dovresti castrare il tuo cane MASCHIO:

5. Ho bisogno di soldi extra

Allevare un cane non dà soldi. Naturalmente, la gente pensa “€ 2.000 per ogni cucciolo in una cucciolata di 7, che è R14.000—. Ma non è proprio così che funziona.

Andiamo ai costi per allevare il tuo cane:

– vaccini nel maschio e nella femmina
– vaccini nei cuccioli fino a 2 mesi di età
– vermifugo per mamma e cuccioli
– monitoraggio veterinario della cagna gravida per 2 mesi
– ultras
– parto della cagna (e se è un taglio cesareo, è molto costoso)
– vitamine e integratori per la cagna gravida
– tappetini igienici in grandi quantità per quando nascono i cuccioli fino a 2 mesi

In generale, è quasi impossibile trarre profitto dalla vendita di cuccioli, ovviamente, se una persona è coscienziosa e fa tutto correttamente.

È sempre più economico comprare un cucciolo se vuoi un secondo cane piuttosto che allevare il tuo cane per tenere il cucciolo.

Un esempio di qualcuno che ha incrociato i propri cani…

Abbiamo ricevuto questo commento da Janaina sul nostro Facebook e abbiamo chiesto il permesso di pubblicarlo qui. In questo modo puoi vedere, in pratica, cosa succede quando incroci la tua cagnolina.

“Posso parlare per esperienza personale… ho un paio di shih tzu e io, ovviamente, da buona madre, volevo un nipotino, lol. E mio marito, da brav'uomo, voleva i soldi dagli altri cuccioli…

Alla fine, dopo tante insistenze, li ho lasciati incrociare e sono arrivati ​​i cuccioli… E tutto è stato molto sacrificante per me… Vedere la mia principessa enorme e scomoda fino alla fine della gravidanza… La sofferenza del parto che ho seguito minuto per minuto… La cura per i 4 cuccioli che è 24 ore su 24… Di solito dico che sono come bambini umani, solo senza pannolini… Molto noiosi… Puliscono tutto il tempo perché si grattano e ci strisciano sopra… E quando iniziano a camminano, fanno pipì per tutta la casa… non so cosa farei se lavorassi…

Mi è dispiaciuto molto per il mio cane perché faceva un caldo infernale e non le scendevano di dosso, è stata depressa per diversi giorni… E ora la cosa peggiore è che io e i bambini siamo già attaccati e se ne vanno. .. per me è molto doloroso… l'ho venduto a prezzo stracciato a dei conoscenti pur di poterli avere intorno perché nessuno partiva per me.. e qui a casa castreremo tutti…».

Parole di un tutor innamorato dei suoi cani

Makena e Joca provengono da un ottimo allevamento, grande lignaggio e sono NECESSARI. Marta Mendes è una persona cane. Ha due bulldog francesi, Makena e Joaquim. Ha pubblicato questo testo in un gruppo di bulldog su Facebook e ha gentilmente fornito il suo testo in modo che potessimo pubblicarlo su Tudo Sobre Cachorros.

Il posizionamento del nostro sito web è chiaro rispetto agli incroci casalinghi: noi siamo contrari. Per tutti i motivi che leggerai di seguito. Siamo favorevoli alla possessione cosciente, alla castrazione. Vedi qui sui vantaggi della castrazione .

Andiamo ai motivi per cui non dovresti allevare il tuo cane:

1 – Il tuo cane è per compagnia
“Ho comprato il mio cane per compagnia, ho pagato un prezzo onesto , per un cane all'interno dello standard di razza, di ottima linea di sangue e da un allevamento responsabile ed etico, ma non certo un cane da allevamento o da esposizione. Non ho pagato per quello, un cane per quello scopo (riproduttori e femmine) ha un prezzo molto al di sopra delle mie possibilità, e soprattutto perché non era quello il mio obiettivo quando ho comprato i miei figli”.

2 – Coloro che effettuano studi che garantiscano lo standard fisico e caratteriale della razza, nonché la salute della cucciolata, sono allevatori seri, allevamenti specializzati
“Non ho conoscenze sufficienti per eseguire questa riproduzione, non capisco nulla di mappatura genetica, linee di sangue, caratteristiche desiderabili, malattie ereditarie e tante altre cose. Allevare non significa solo fare un incrocio, sia per accoppiamento naturale che per inseminazione artificiale, parto normale o taglio cesareo”.

3 – La cagna può morire di parto
“So che la gravidanza canina è un processo difficile e complicato, non vedo la necessità di far passare la mia bella, grassa e calda bambina. Non voglio e non mi occuperò delle complicazioni che possono derivare dalla gravidanza e dal parto. Le chiedo se mi perdonerebbe se avesse delle complicazioni che l'hanno portata alla morte. La risposta è no!"

4- Ci vuole professionalità
“E se avessi ancora la volontà di affrontare tutto questo, avessi studiato tutto, fossi stato informato su tutto, avessi il miglior seguito al mondo, so che la genetica non è una scienza esatta. Sarei in grado di sopprimere un bambino del mio bambino nato con un grave problema genetico? Non saprei come gestirlo.

I creatori hanno la mia più profonda ammirazione, attraversano gioie incredibili ma profonda tristezza e continuano il loro viaggio. Hai più cicatrici sul cuore di quante ne possa sopportare. Ho visto allevatori meravigliosi soffrire per un parto non andato a buon fine, ho visto allevatori correre dal veterinario con il rischio di perdere madre e cuccioli perché la cagna inizia ad avere un parto naturale, nel momento sbagliato, nonostante tutto il follow up fatto . Ho visto le lacrime nei loro occhi quando, a causa della mastite totalmente inaspettata della madre, il latte tossico avvelena e uccide i cuccioli. Ho visto cuccioli che nascono così piccoli che hanno bisogno di un miracolo per sopravvivere, e questi allevatori sono con loro 24 ore al giorno, nutrendoli, massaggiandoli e combattendo”.

5 – Con la sterilizzazione, il tuo cane è libero da diverse malattie
Cancro all'utero, piometra , cancro ai testicoli, malattie veneree, gravidanza psicologica , mastite, i miei cari ne sono liberi… castrati e felici.

Niente soldi, nessun tortuoso bisogno emotivo di continuità, niente, niente giustificherebbe mettere a rischio i miei bambini. Per soldi abbiamo il lavoro e per le nevrosi lo psicologo, la terapia, lo psichiatra. Ma non i miei cani… non se lo meritano".

Altre considerazioni:

– No, il tuo maschio non vuole essere papà e la tua femmina non vuole essere mamma. I cani non hanno bisogno di diventare genitori, di mettere su famiglia, come fanno gli umani. Ai cani non manca il sesso né ne hanno bisogno.

– Vuoi una “nipote” del tuo cane. E cosa farai con tutti gli altri cuccioli che nasceranno? Se doni, donerai cani che saranno in grado di generare più cuccioli e aiuterai con la sovrappopolazione di cani nel mondo. Se vende, guadagnerà sfruttando suo “figlio”, giusto? Senza contare che si possono generare decine, centinaia e migliaia di cani con problemi genetici, perché chi è profano in allevamento non fa studi genetici, non conosce le malattie che possono comparire, non mappa prima l'intera famiglia canina attraversamento.

Fai qualcosa di buono per il tuo cane e per te stesso: castralo!

La veterinaria Daniela Spinardi spiega in questo video i vantaggi della castrazione nei maschi e nelle femmine:

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...