20 motivi per NON AVERE un cane

Prima di tutto, la decisione di avere un cane deve essere MOLTO ponderata. Stiamo parlando di una vita che durerà almeno 10 anni sotto la tua responsabilità. Nelle grandi città del paese, ogni cinque abitanti c'è un cane. Di questi, il 10% viene abbandonato. In Brasile ci sono più di 20 milioni di cani abbandonati. In estate questo numero aumenta del 70% perché le famiglie decidono di viaggiare in vacanza e abbandonano i propri cani(!!!).

Mi ci sono voluti 4 anni per decidere finalmente di avere un cane ( Pandora ). Questa decisione deve essere ponderata e analizzata molto bene, poiché un cane richiede un'immensa responsabilità. Abbiamo deciso di elencare qui i motivi che devi considerare prima di avventurarti nel viaggio dell'allevamento di un cane.

Un cane porta enormi benefici alla nostra vita e alla nostra salute, che abbiamo elencato in questo articolo . Ma è importante analizzare cosa cambierà nella tua vita dopo aver deciso di avere un cane.

Ecco 20 motivi per AVERE un cane!

Perché non avere un cane

1. Dimentica i viaggi così spesso

Una volta che hai un cane, viaggiare diventa un'abitudine molto meno frequente. Prima di avere Pandora, viaggiavo sempre in vacanza, facevo lunghi viaggi di 20 giorni, 30 giorni. Al giorno d'oggi, è raro che viaggio anche solo per un fine settimana.

Per cominciare, se stai per partire per un lungo viaggio, dovrai tenere conto che il cane alloggerà in un piccolo hotel per cani. La tariffa giornaliera costa mediamente € 100,00. Per un viaggio di 20 giorni, questo significa già € 2.000,00 in più di spese di viaggio. Puoi lasciare il cane a casa di un amico , ma non è così facile trovare qualcuno disposto a prendersi cura del cane per tutto quel tempo, somministrando medicine, orari alimentari corretti, ecc. A parte questo, non ti sentirai al 100% a tuo agio nemmeno nel farlo. Puoi contare su un parente, tua mamma o tuo papà, ma ricorda, un cane dura almeno 10 anni, non puoi prevedere il futuro. Tieni conto che non hai nessuno con cui lasciarlo e dovrai spendere quei soldi per lasciarlo in un hotel o non viaggerai.

Hai anche la possibilità di portare con te il tuo cane durante il viaggio . Ma ricorda: le compagnie aeree accettano i cani in cabina con te solo se cane + cuccia non superano i 10 kg. È probabile che dovrà andare con i bagagli. Hai il coraggio? E se il cane dei tuoi sogni è brachicefalo ( bulldog inglese , bulldog francese , carlino , ecc.), scordati di volare: le compagnie aeree non ti permettono di portarlo con i bagagli. Nessuno.

Se pensi di fare un viaggio più vicino e portare il cane con te in macchina , diventa più facile. Allora dovrai trovare un hotel che accetti i cani . La maggior parte accetta solo 1 cane per camera, sempre di piccola taglia.

2. Se lavori tutto il giorno, considera di non avere un cane

Cléo e Pandora: l'una fa compagnia all'altra Riceviamo quotidianamente innumerevoli e-mail di persone che chiedono quale sia la razza ideale, visto che lavorano tutto il giorno fuori casa e sono fuori casa 10/12 ore al giorno. La risposta: NESSUNO. I cani sono animali socievoli, animali che hanno sempre vissuto in gruppo. Non sono fatti per stare da soli. Sebbene alcune razze siano meno dipendenti e accettino meglio la solitudine, stare da sole per lunghi periodi di tempo ogni giorno porta anche queste razze alla depressione, alla frustrazione, alla noia e alla distruzione della loro casa. Uno dei problemi più comuni dei cani che trascorrono molto tempo da soli è la dermatite da leccamento . Il cane si annoia senza niente da fare e inizia a leccarsi le zampe finché non sono crude. Una vera e propria automutilazione. Se dovresti trattare il cane in quel modo, perché avere un cane allora? Ecco alcuni suggerimenti per lasciare il cane a casa da solo .

Abbiamo due soluzioni per chi vuole avere un cane e lavorare fuori tutto il giorno:

a) collocare il cane in un asilo nido per cani 3 volte a settimana, ad esempio lunedì, mercoledì e venerdì. Il martedì e il giovedì sarà esausto dall'asilo del giorno prima e trascorrerà la giornata riposando. Nei giorni dell'asilo giocherà e socializzerà tutto il giorno con altri cani, correndo sull'erba, saltando, divertendosi, cose che ogni cane dovrebbe fare.
b) un'altra soluzione sarebbe quella di avere due cani invece di uno. L'uno fa compagnia all'altro, passano la giornata giocando, divertendosi e anche dormendo insieme. Avere due cani è sempre meglio di uno ed è per questo che Cléo è entrata nelle nostre vite, in modo che Pandora fosse più felice.

3. Spese

Spenderai molti soldi. A cominciare dai mangimi, idealmente super premium , che sono mangimi di migliore qualità e hanno i nutrienti fondamentali per il buon sviluppo e la salute del cane. Poi c'è il tappetino del water, supponiamo che tu ne usi 1 al giorno, ovvero 1 confezione al mese. I cani si ammalano, quindi considera medicine, test, veterinario. Considera anche il bagno e la toelettatura se ha i capelli lunghi. Condividerò con te un mese in cui Pandora aveva i calcoli alla vescica (ha iniziato a fare pipì con il sangue):

– Veterinario (consultazione) – R150€
– Esami per scoprire la causa della pipì con sangue – R300€ (urina con urinocoltura, sangue, ecografia)
– Razione di trattamento per eliminare i calcoli – R120€ (solo 3kg di razione, durata 1 mese)
– Tappetino igienico – R100€ (ne spendo 2 al giorno perché ci sono due cani)
– Pipetta antipulci e antizecca – R100€
– Medicina per le articolazioni – R80€ (Pandora prende questa medicina perché i bulldog hanno molti problemi alla schiena e le sue vertebre sono compresse)
– Rimedi per la pietra – R200€
– Rifare tutti gli esami per vedere se era guarita – R300€
Totale: R1,350€

È stato un mese atipico, normalmente si spende la metà. Ma aveva un problema di salute. I cani sono esseri viventi e sono soggetti a centinaia di problemi di salute. Preparati a questo tipo di situazione.

Considerate, fin dall'inizio, le spese per la vaccinazione fino a 4 mesi, le visite dal veterinario per il controllo e la sterilizzazione, che vanno dai 400 ai 900 euro reais. È molto importante sterilizzare il tuo cane, vedi in questo articolo i motivi .

4. È ora di camminare e giocare

Avere un cane non è solo metterlo dentro casa, uscire a lavorare e al ritorno ricevere un animaletto felice con la coda scodinzolante che fa festa. È molto più di questo. Tutti i cani hanno bisogno di una passeggiata ogni giorno . Questo è molto importante per la salute mentale e fisica del cane. Se non hai almeno mezz'ora della tua giornata per portare a spasso il tuo cane, meglio non averne una. Il tempo di percorrenza varia da razza a razza, ci sono razze più attive che richiedono più tempo per camminare ( Pit Bull , Labrador , Golden Retriever ) e razze meno attive che richiedono meno tempo ( Pug , Bulldog inglese , Lhasa ).

5. Preoccupazione

Il cane è come un figlio, siamo sempre preoccupati. Quando usciamo di casa, pensiamo a come stanno. Quando li lasciamo in un alberghetto, ci preoccupiamo di sapere se stanno bene. Per tutto il tempo pensiamo a come stanno, se vengono trattati bene, se sono sani. Guardo molto Pandora e Cléo per essere sempre consapevole di eventuali cambiamenti nella loro routine. È importante che tu conosca il tuo cane nel palmo della tua mano, perché poi quando smette di mangiare, bere acqua o è giù, noterai e potrai identificare una malattia dall'inizio, che è molto più facile da curare.

6. Pazienza

Il tuo nuovo cane farà un sacco di cazzate. Farà pipì sul tuo tappeto , sul tuo letto, sul tuo divano. Farà la cacca ovunque. Ti ruberà scarpe e calze. Abbaia per attirare l'attenzione. Ti sveglierà. Correrà per casa alle 2 del mattino. Ci vuole equilibrio emotivo e pazienza. E avere un cane ce lo insegna. È inutile stressare e sgridare il cane, premiare i buoni atteggiamenti e avere sempre una posizione calma e assertiva, senza urla e senza stress. Siete pronti?

7. Chi si prenderà cura di lui OGNI giorno?

Supponiamo che il tuo cane viva 10 anni. Parliamo di più di 3.600 giorni a pulire cacca e pipì, cambiare tappetini, dargli da mangiare, portarlo a fare una passeggiata, giocare con lui, lavare il posto dove fa pipì e cacca… Mai comprare un cane pensando che “qualcuno” lo farà queste cose. Se stai prendendo un cane, devi fare affidamento solo su te stesso. Se qualcuno aiuta, bene, ma considera che tutto sarà fatto per te.

8. Ti sveglierai presto ogni giorno

I cani sono animali diurni. Sono animali che dormono presto e si svegliano presto. Ci sono cani che si svegliano alle 6 del mattino e iniziano a correre, ad abbaiare. È inevitabile che anche i tutor si sveglino. Anche se il cane non si sveglia alle 6:00, di solito non puoi andare oltre le 9:00. Il tuo cane avrà fame, sete (acqua sempre fresca), il tappetino sarà sporco e dovrà essere cambiato, avrà bisogno di fare una passeggiata. Comunque. Dovrai svegliarti presto per prenderti cura del tuo cane, anche se lui non ti sveglia.

9. La socializzazione è fondamentale

Come abbiamo già detto, avere un cane non significa prenderlo in braccio e metterlo in casa. Dovrai farlo interagire con altri cani e persone , e questo fin dalla tenera età, non appena i vaccini saranno terminati. Se non hai un parco o una piazza vicino a casa, prenditi sabato e/o domenica per portarlo in un parco per cani della tua città. Preferiamo luoghi recintati così non dobbiamo preoccuparci che il cane scappi e si perda. Quindi trova un luogo recintato nella tua zona, prendi il tuo cane e fallo uscire per giocare e divertirsi con altri cani e persone. In questo modo lo renderai socievole, non sorprenderà persone e cani per strada, non abbaierà disperatamente ogni volta che vedrà un cane dall'altra parte della strada.

10. Il tuo cane si ammalerà

Come abbiamo detto prima, i cani sono esseri viventi e gli esseri viventi si ammalano. Ogni razza tende ad essere soggetta a determinate malattie e ci sono malattie comuni a tutte, come la malattia delle zecche , il cimurro , il parvovirus e molti altri. Potrebbe essere l' influenza , di cui il tuo cane avrà bisogno per prendere le medicine (ma prima dovrai portarlo dal veterinario) o potrebbe essere una malattia come il cimurro e dovrà essere ricoverato in ospedale (la tariffa del ricovero è molto costosa) .

Supponiamo che il tuo cane debba assumere medicine ogni 6 ore per contenere un'infezione. Ma tu lavori dall'altra parte della città e sei via 12 ore al giorno. Chi gli darà la medicina?

Sei preparato psicologicamente e finanziariamente? Hai tempo per prenderti cura del tuo cane se si ammala?

11. Cane che non perde pelo

Non esiste. Le persone ci mandano sempre e-mail chiedendo una razza che non perda pelo (non abbaia, non sporca, gioca, è affettuosa e non per lavoro – meglio un peluche). I cani a pelo lungo perdono meno pelo dei cani a pelo corto. Quindi se non vuoi peli sul divano, sul pavimento, sul letto e sui vestiti, scegli un cane a pelo lungo come Maltese , Yorkshire , Lhasa Apso . Carlini e Bulldog francesi, ad esempio, perdono MOLTO pelo. Ma cosa sono i peli vicini all'amore che ti dà un cane? 🙂

12. Odore di cane

Questa è una delle cose che ancora non riusciamo a capire. Riceviamo email da persone che vogliono avere un cane che non abbia l'odore di un cane. Oppure vogliono qualche prodotto, metodo o soluzione per rimuovere l'odore del cane. Perché, non vuoi un cane? Puzzerà come un cane. E ne ha bisogno per il suo riconoscimento di sé. Hai mai notato che i cani si strofinano sul pavimento dopo il bagno? Poiché odiano l'odore di sapone dopo la doccia, vogliono rimuoverlo e tornare al loro profumo originale. Mettere il profumo sul tuo cane è inutile e ai cani non piace. Sai cosa non ha l'odore di un cane? gatti. 😉

13. Probabilmente avrai le tue cose e i tuoi mobili distrutti

Se non sei molto esperto di psicologia cinofila e non sai esattamente come condurre il cane nella sua educazione, preparati ad alcune cose rovinate e alcuni mobili distrutti. Alcune razze sono più "distruttrici" di altre, ma ogni cucciolo ruba cose che non dovrebbe. Questo perché un cucciolo non ha la minima idea della differenza tra un pallone che è per lui e una scarpa da ginnastica che è tua. Per lui sono oggetti che sono a terra a portata di mano. Insegna al tuo cane fin da cucciolo, in modo che impari cosa dovrebbe e cosa non dovrebbe toccare.

14. La tua casa sarà disordinata

I cani sono come bambini in questo senso. Sparge tutto in casa e non lo conserva più tardi. Abituati ad avere giocattoli per cani in giro per casa. non chiamo 🙂

15. Non regalare un cane a un bambino se non lo vuoi

Questa è stata una conversazione che abbiamo avuto con qualcuno che stava cercando di sbarazzarsi di un bulldog francese di 6 mesi:

– Voglio donare il mio cane
– Ma perché?
– Mio figlio ha chiesto molto, ha promesso che se ne sarebbe preso cura, ma alla fine è stato tutto per me e non ho tempo.
– Quanti anni ha tuo figlio?
– 4!

Dai. Un bambino direbbe qualsiasi cosa pur di vincere un cane. Dirà che se ne prenderà cura, lo pulirà, lo bagnerà, rimuoverà la cacca. Ma in pratica, non le importerà. Ed è lasciata ai genitori, i veri guardiani del cane.

Avere un cane è una delle migliori benedizioni che un bambino possa ricevere. Crescere con i cani rende il bambino un essere umano migliore, più paziente, con senso di responsabilità, con un'alta autostima. Ma compra un cane per tuo figlio solo se questo è anche il TUO desiderio. Perché tu sei quello che si prenderà cura del cane.

16. Il cane non è presente

È comune che i bambini che sono già usciti di casa regalino ai genitori un cane, anche per sopperire alla loro assenza. O gli amanti si danno un cane. L'abbiamo visto anche come regalo di nozze!

Bene, come puoi vedere in questo articolo, avere un cane implica MOLTE cose. La persona inizia a rinunciare a diverse cose per poter dare al cane una vita dignitosa. Ricevere un cane in regalo può essere una situazione complicata, perché chi sta ricevendo questo regalo non ha ricercato la razza, non ha ricercato i pro e i contro di avere un cane, insomma non si è preparato. Come dicevamo all'inizio dell'articolo, avere un cane è un'idea che va maturata molto bene in anticipo.

17. Frustrazioni

Le frustrazioni sono spesso coinvolte nel processo di avere un cane. Sei psicologicamente preparato? Il tuo cane disobbedirà. Penserai di avergli insegnato tutto, poi quando entrerà nell'adolescenza sarà ribelle. Il tuo cane potrebbe ringhiare contro qualcuno che conosci. Può avanzare su un bambino per strada. Puoi fare la cacca sul tuo letto. Può distruggere l'intero divano. Può apparire con una malattia incurabile. Puoi essere ricoverato in ospedale. Comunque. È una scatola di sorprese. È bene essere preparati.

18. Smettila di fare le cose

Dovrai rinunciare a diverse cose e una di queste è uscire di casa. Pensalo come un bambino. Se il tuo cane ha bisogno di medicine, dovrai essere a casa per somministrarle. Se rimani fuori casa per molto tempo e vuoi modificare un altro programma, dovrai pensarci due volte, perché il tuo cane ha fame a casa e il suo tappeto è tutto sporco. Il sabato, quando tutti ti chiamano al ranch per il fine settimana, non potrai andare, perché il proprietario del ranch non accetta cani e non hai nessuno a cui lasciare il tuo cane per 2 giorni.

19. Relazioni

Sappiamo che è difficile da credere, ma in questo mondo ci sono MOLTE persone a cui non piacciono i cani. Diciamo che sei single e incontri la donna della tua vita al panificio. Quando scopre che hai un cane, si allontana. O perché è allergica, o perché proprio non le piacciono i cani. Onestamente, se a questa persona non piacciono i cani, probabilmente non è la persona della tua vita. 😉

20. Dipendenza emotiva

I cani sono affettuosi, affettuosi e apprezzano la nostra compagnia. Tieni presente che avrai un essere vivente che dipende da te non solo per la sopravvivenza, ma anche emotivamente. Vuole il tuo affetto, la tua compagnia, la tua attenzione. Ma penso che tu sia pronto per questo, giusto?

Beh, se dopo tutti questi motivi stai ancora pensando di voler davvero avere un cane, congratulazioni! Stai prendendo una decisione consapevole per la tua vita e per quella del tuo futuro cane, che sarà sicuramente un cane molto felice con un padrone così ben informato.

E ovviamente siamo a favore delle persone che hanno cani. L'unica cosa importante è l'acquisizione consapevole, essere sicuri di quel grande passo che vuoi fare nella tua vita ed essere preparati a rendere il tuo cane il più felice del mondo!

Come addestrare e allevare un cane alla perfezione

Il metodo migliore per educare un cane è attraverso l'allevamento completo. Il tuo cane sarà:

Calma
educato
Obbediente
nessuna ansia
Niente stress
nessuna frustrazione
Più sano

Potrai eliminare i problemi comportamentali del tuo cane in modo empatico, rispettoso e positivo:

– fare pipì fuori posto
– leccare le zampe
– Possessività con oggetti e persone
– ignorare comandi e regole
– abbaiare eccessivo
– e altro ancora!

Clicca qui per conoscere questo metodo rivoluzionario che cambierà la vita del tuo cane (e anche la tua).

Related Stories

Llegir més:

Immagini di cavalli bellissimi: 10 foto mozzafiato

Gli amanti dei cavalli sanno quanto questi magnifici animali possano essere affascinanti e...

Incrociando un Husky con un Lupo Cecoslovacco: scopri il...

Hai mai sentito parlare del risultato sorprendente dell'incrocio tra un Husky e un...

Frattura zampa cane: tempi di guarigione e trattamento

12 settimane A seconda del tipo di frattura e del metodo di fissazione utilizzato...

Quanto vive in media un cane meticcio: scopri letà...

15 anni circa. Le caratteristiche dei cani meticci. Proprio grazie al rimescolamento genetico, di...

Prosciutto cotto e cani: perché è pericoloso

7 / 12: I cibi da non dare ai cani: gli insaccatiSe si dà...

Il pinguino è un pesce: scopri cosa mangia

Il pinguino è un pesce: questa affermazione è errata. Il pinguino è, in realtà,...